17320 Views |  1

Beach Waves L’Oréal, capelli con onde morbide: tutorial e informazioni sul trattamento

Beach Waves è il nuovo trattamento per capelli di L’Oréal Professionnel, pensato per donare a capelli lunghi e medio lunghi un effetto di onde molto naturali, simili a quelle che si ottengono dopo essere tornate dalle vacanze al mare.

Il trattamento Beach Waves si può fare per il momento solamente nei saloni L’Oréal Professionnel e per completarlo ci si impiega circa un’ora. Beach Waves L’Oréal è un trattamento semipermanente (ma meno invasivo della permanente) che dona ai capelli onde naturali e morbide che durano fino a 8 settimane. Beach Waves gioca con le lunghezze dei capelli, per cui il mio consiglio è di farlo su capelli di lunghezza media o lunga.

Prima di cominciare con il trattamento vero e proprio viene effettuato un test di elasticità sul capello asciutto, che poi viene ripetuto anche sui capelli umidi subito dopo il primo lavaggio per verificare se effettivamente i vostri capelli sono adatti al trattamento; come secondo step si cerca di creare movimento sui capelli scalando leggermente il taglio (più o meno a seconda della lunghezza dei capelli, della vostra predisposizione al taglio e della situazione doppie punte). Dopo il taglio viene applicato powerdose Pro-Keratin Refill su tutta la lunghezza dei capelli e si divide la testa in zone diverse muovendo i capelli alla radice con uno zig-zag del pettine.

Ogni ciuffo di capelli di ciascuna della zone della testa viene raccolto alla base con un elastico piuttosto stretto; per ottenere delle ondulazioni naturali si utilizzano gli “waver”, dei supporti attorno a cui lavorare i capelli per mantenerli morbidi che poi vengono fissati alla base di capelli. Sulle zone sensibilizzate si applica una piccola quantità di maschera Pro-Keratin Refill (es. punte, ciuffo, frangia, parti del capello molto sottoposte a forte stress), si arrotola la punta di un ciuffo attorno al waver senza stringere troppo e senza mantenerlo sempre perfettamente dritto, per creare un’idea di movimento del capello.

Dopo aver fermato i waver e aver avvolto tutti i capelli attorno agli waver, si applica un liquido per la saturazione in tre passaggi direttamente sugli chignon che si sono creati attorno agli waver. Si tagliano gli elastici che erano stati fissati alla base delle ciocche e si avvolgono i capelli in una pellicola. I capelli restano in posa 10-15 minuti (10 per capelli più fragili, 15 per quelli normali) senza essere sottoposti ad alcuna fonte di calore.

Dopo la prima posa si risciacqua con acqua abbondante tutta la testa (con addosso ancora gli waves), si tamponano bene i capelli bagnati e si applica un fissatore; successivamente si rimuovono gli wave. Si risciacquano nuovamente i capelli e si applica un’altra dose di powerdose Pro-Keratin Refill. A questo punto il nuovo look con onde morbide è quasi pronto. Per aiutare il mantenimento del look anche a casa è stato creato un kit “Beach Waves” L’Oréal che vi viene consegnato alla fine.

Tips: per non rompere le ondulazioni dei capelli utilizzate sempre pettini a denti larghi.

Dopo una prima rapida asciugatura, applicate lo spray “Beach Waves” per dare una texture “beachy” alle ondulazioni e terminate l’asciugatura dei capelli.

Tips: per asciugare i capelli mantenendo onde naturali, arrotolate e create dei piccoli chignon morbidi (senza stringere troppo) che poi andate ad asciugare e una volta asciutti andate a sciogliere (tecnica adatta anche per l’asciugatura dei ricci naturali).

Qui sotto potete vedere come si svolge il trattamento, che vi ricordo non può essere fatto in casa ma deve essere fatto nei saloni L’Oréal Professionnel.

(foto)

 

53
sandali fashion bloggers