3865 Views |  Like

La tendenza capelli per la primavera 2015 è baby hair

Baby hair: un insieme di parole che sta ad indicare l’acconciatura del momento, ossia i capelli raccolti in una coda, treccia (una o più) che lascia scendere sul viso le ciocche di capelli più sottili che stanno proprio all’attaccatura della nostra chioma.

rihanna-baby-hair

Un effetto che è un po’ quello delle bimbe quando gli si fanno le trecce o la coda che, allentandosi, lasciano scivolare giù solamente i ciuffetti di capelli più corti e sottili.

prada-baby-hair

A portare in passerella questa tendenza ci hanno pensato Prada, Sportmax e Donna Karan in testa, che ha poi utilizzato l’inossidabile Cara Delevigne anche per la sua campagna pubblicitaria DKNY con lo stesso hairstyle (baby hair con riga ad ampi zig zag).

dkny-baby-hair dkny-adv-2015-baby-hair

Ovviamente come per molte tendenze un po’ borderline tra bello e brutto, bisogna saperla dosare e adattare alla realtà; questo trend capelli non è facile ed è probabile che l’effetto sia tutto fuorchè glamour o bello.

Ma se avete un viso angelico, alla Lily James, potete provare a sperimentare il baby hair. Ecco come fare:

lisciate bene i capelli e spalmateli con una noce di anticrespo o lisciante;

raccoglieteli in una coda di cavallo bassa o a mezza testa che sia ben tirata; potete anche fare una treccia, o due treccie, e scegliete a seconda della vostra capigliatura dove collocare la riga;

– con una spazzola rotonda piccola con le setole avvicinatevi all’attaccatura dei capelli e tirate leggermente i capelli più corti che usciranno da soli;

– fissate i capelli più corti tirandoli verso il viso con un po’ di gel o pasta fissante. La vostra acconciatura baby hair inspired è pronta!

sportmax-baby-hair

1
sandali fashion bloggers