4277 Views |  Like

J’Adore Dior, il 3 settembre a Milano l’anteprima mondiale del nuovo profumo

Sono passati 15 anni da quando Calice Becker ha dato origine al jus di J’adore Dior Eau de Parfum.

Un profumo che ha nel suo boquet fiorito il suo tratto distintivo, dal momento che il couturier Christian Dior era un grande appassionato di fiori, di cui amava ripetere

«Dopo le donne, i fiori sono le creazioni più divine» 

Il boquet olfattivo di J’Adore Dior è composto dalle note di Ylang Ylang delle Isole Comore (una pianta da cui si ricava il famoso e profumatissimo olio essenziale), da Gelsomino Sambac e Rosa Damascena.ja-dore-dior-profumo-review

La rosa, vera protagonista del mondo Dior, rimarrà una costante anche nell’evoluzione olfattiva che il profumo attraverserà negli anni, ed è il fil rouge che unisce molti dei profumi della Maison (come ad esempio Miss Dior).ja-dore-dior-profumo-reviewSe il jus olfattivo è stato ideato dal naso di Calice Becker il flacone di J’Adore Dior (che ricorda nella forma la clessidra del New Look “inventato” da Christian Dior nel 1947, mentre nel tappo in filamenti dorati richiama l’eleganza delle donne Masai) è stato realizzato dal designer Hervé van der Straeten: tratto unico e distintivo del profumo, lo rende immediatamente riconoscibile nella moltitudine di proposte in profumeria.

tappo-j-adoreElegante e raffinato, il flacone ha sempre portato inciso sul tappo e sul flacone il nome della fragranza: necessità che ormai non si ravvede più, dal momento che appena lo si vede si esclama “J’Adore!“.

E avremo modo di scoprire questa nuova versione di J’Adore nel corso di un evento aperto a tutte (e tutti!) mercoledì 3 settembre da Sephora a Milano (Corso Vittorio Emanuele) a partire dalle ore 18. Oltre alle novità che riguardano il profumo potremo vedere in anteprima mondiale il nuovo film J’adore che ha come protagonista Charlize Theron, volto del profumo dal 2004.

j-adore-dior-maria-host-ivessich-grazia-video_hg_temp2_s_full_l j-adore-dior-maria-host-ivessich-grazia-video_hg_temp2_s_full_l (1)Sarà un’occasione per incontrarci, conoscere la redazione di Grazia.it, bere un bicchiere di bollicine dopo l’ufficio e scoprire assieme che cosa ci riserverà questa serata. Vi aspetto!

j-adore-storia-visuale-1 j-adore-storia-visuale-2j-adore-storia-visuale-3

Photo courtesy Dior Press Office + Daniela Losini @Grazia.it

 

 

1
sandali fashion bloggers