2654 Views |  Like

La verità sull’età, l’idratazione della pelle e la nuova Revitalift di L’Oreal Paris: ecco la mia review

LA VERITÀ SULL’ETÀ

La verità sull’età non è solo una, ma ci sono molte verità sull’età. Riguardano non solamente l’aspetto esteriore ma anche il benessere fisico a 360 gradi. La prima a “fare le spese” del trascorrere del tempo è sicuramente la nostra pelle, il nostro primo biglietto da visita verso il mondo.

Come vi ho sempre detto, la cura della pelle è essenziale fin da piccoli, perchè da solo il DNA non basta. Lo dico sempre, e lo ripeterò fino allo sfinimento: ho cominciato a usare la prima crema idratante all’età di 11 anni e da allora non ho mai smesso; la pelle è il nostro organo più esteso e va curata.

L’IMPORTANZA DELLA CURA DELLA PELLE

Dalla mia ho sicuramente un buon DNA ma la cura quotidiana è un altro fattore importantissimo per mantenere la pelle bella, elastica e luminosa. Non andate mai a letto con il trucco, ricordate di usare sempre la protezione solare, quando potete lasciate respirare la pelle evitando di truccarvi, cambiate spesso crema idratante e non usate sempre la stessa.

Se non sapete che tipo di crema usare o comprare, fatevi consigliare: spesso una crema idratante la si mal sopporta o sembra non avere effetti per il semplice fatto che magari non è adatta alla vostra tipologia di pelle. Un siero viso ultraconcentrato per le macchie va usato da donne che presentano questa problematica (quindi donne di una certa età) mentre se usato da una ventenne non servirà a nulla. Se avete la pelle mista, inutile usare una crema molto ricca, che anzi, vi lascerà una sensazione di unto, che in alcuni casi può spingere fino all’abbandono della pratica dell’idratazione quotidiana.
Viceversa se avete una pelle che tende a essere secca avete bisogno di “far bere” la vostra pelle e usare una crema che idrati bene la vostra epidermide senza che vi lasci quel fastidioso effetto “che tira” (tipico di una crema non adatta a pelli secche).

IMPARA A CONOSCERE LA TUA PELLE

Il tema è davvero molto lungo e articolato, per questo vi consiglio per prima cosa di imparare a conoscere la vostra pelle, magari con l’aiuto di una dermatologa o di un centro che vi faccia l’analisi della pelle.

Per prima cosa dovete valutare la vostra età, la tipologia di pelle che avete, le eventuali problematiche (couperose, ipersensibilità, allergie e via discorrendo). Con il passare degli anni oltre alle rughe, segno più evidente del tempo che passa, la pelle può perdere volume a causa della progressiva diminuzione della produzione di collagene.
Se siete delle over trenta non potete non abbinare ad una crema idratante anche un siero concentrato che vada ad intervenire sulle zone “calde” del viso, ossia quelle più soggette a stress e rughe (alette del naso, fronte, mento, senza dimenticare il collo).

REVITALIFT DI L’ORÉAL PARIS, LA NUOVA FORMULA ULTRACONCENTRATA E LA MIA ESPERIENZA

In queste ultime settimane ho provato la nuova formula di L’Oréal Paris Revitalift, un trattamento a base di acido ialuronico puro concentrato dalla profumazione estremamente gradevole (fattore molto importante per me).

L’alta concentrazione di acido ialuronico dona un effetto immediato al viso: la pelle risulta subito più idratata e la sua presenza all’interno di siero e crema consente il mantenimento di volume e rotondità della pelle. Questo perchè l’acido ialuronico, naturalmente presente nella pelle, svolge sulla pelle un’azione anti-rughe e ri- volumizzante che rimpolpa il viso.

La mia beauty daily routine (per la sera e la notte utilizzo un altro siero e un’altra crema) in queste settimane è scandita dall’utilizzo di:

Siero concentrato rivolumizzante Revitalift: un siero ricco di acido ialuronico a basso peso molecolare per un’elevata penetrazione nell’epidermide. Utilizzato prima della crema giorno ne moltiplica l’efficacia rimpolpante; il packaging permette un’applicazione mirata del prodotto con particolare attenzione ai punti più critici del viso;
Trattamento anti-rughe rivolumizzante Revitalift: dopo aver applicato il siero lo lascio assorbire bene e applico la crema con acido ialuronico puro concentrato per rimpolpare la pelle e riempire le rughe. Naturalmente sia il siero che la crema sono adatte a pelli over 30 e risulterebbero troppo concentrate per chi è più giovane.

Ricordate che non vale per i prodotti per il viso la legge delle “scorte”: se usate un prodotto ricco di acido ialuronico a vent’anni non ne fate scorta per poi avere a 50 anni una pelle luminosa e rimpolpata. Usate sempre prodotti adatti alla vostra età e scriveteci nei commenti quali sono i vostri preferiti e se avete provato il nuovo Revitalift.

Tra l’altro vi segnalo che L’ Oreal Paris ha indetto un concorso che mette in palio 30 kit revitalift filler: per partecipare è sufficiente  andare sul sito ufficiale e scrivere un commento originale sui segni dell’età. Buona fortuna!

(Articolo realizzato in collaborazione con L’Oréal Paris)
Revitalift

0