8284 Views |  Like

Review Elvive Olio Straordinario L’Oréal Paris e consigli per l’uso

Da qualche anno a questa parte ho cominciato ad utilizzare per i capelli l’olio secco, per proteggerli e profumarli prima e dopo la messa in piega. Il mio preferito è e resta Essence Absolue di Shu Uemura, ma ultimamente ho avuto la possibilità di provarne una variante alternativa (e meno costosa), l’olio Elvive Olio straordinario di L’Oréal Paris.

La linea “Olio straordinario”, pensata principalmente per chi ha i capelli secchi e danneggiati, è composta non solamente dall’olio secco ma anche da shampoo, balsamo e maschera per capelli.

review elvive olio straordinario l'oreal parisPer risolvere il problema dei capelli secchi, la parola d’ordine è nutrire. Ecco dunque che questa linea ha una formula arricchita di 6 micro-oli di fiori, ciascuno noto per i benefici che apporta al capello.  La rosa ha una funzione rigenerante, la camomilla aiuta la brillantezza del capello, il lino la luminosità, il loto la morbidezza, il fiore di tiarè l’idratazione e il girasole la nutrizione. Dalla loro combinazione nasce anche l’olio secco, che potete applicare sia sui capelli puliti che da lavare, prima e dopo lo shampoo e prima e dopo la piega. Disponibile in tre varianti (per capelli normali,  colorati e secchi) è in vendita a 9,90 euro.

Personalmente utilizzo tre/quattro pump di olio (ho i capelli di media lunghezza ma soprattutto ne ho molti) sia prima della piega che dopo averla fatta, faceno attenzione a distribuire l’olio solamente sulla lunghezza del capello e non sulla cute (per non ingrassare e dare un aspetto unto). Prima della piega con il phon mi aiuta a proteggere il capello, dopo a lucidarlo e profumarlo. Il profumo non è per nulla invadente ed è molto delicato.

Ricapitolando, potete applicare l’olio:

Dopo aver lavato i capelli e prima della piega: applicate l’olio sui capelli umidi, dopo averli tamponati bene con un asciugamano; applicatelo prima su tutte le lunghezze, poi concentratevi sulle punte e procedete alla usuale messa in piega.

Dopo aver fatto la piega: per aiutare soprattutto chi ha i capelli che tendono a fare quel fastidioso effetto crepo o capello elettrizzato, si può applicare qualche goccia di olio anche dopo averli asciugati e dopo aver fatto la piega. E’ il tocco finale che dona ai capelli brillantezza e li protegge dall’umidità (testato anche in occasione della Mostra del Cinema di Venezia dove l’umidità in Laguna tocca livelli altissimi).

Sui capelli asciutti prima dello shampoo: dieci minuti prima dello shampoo applicate l’olio su tutti i capelli. Poi procedete al lavaggio abituale: i capelli saranno più nutriti.

Se poi volete provare alcuni rituali di bellezza diversi dal solito shampoo veloce a cui normalmente siamo abituate, Elvive ha ripreso e reinterpretato 3 rituali di bellezza, presi dalla tradizione giapponese, indiana e brasiliana che potete provare anche a casa e che vi descrivo passo passo qui sotto.

Il rituale di ispirazione giapponese

  1. Cominciare avvolgendo delicatamente i capelli con una maschera dalle radici alle punte.
  2. Avvolgere delicatamente i capelli in un asciugamano di cotone umido. L’ideale sarebbe bagnarlo con qualche goccia d’olio di fiori di loto, un simbolo di longevità e purezza. Lasciar riposare quanto basta per avere una sensazione di benessere.
  3. Rimuovere delicatamente l’asciugamano e lasciare che le dita si perdano in questi capelli setosi. Fare movimenti morbidi con le dita aperte tra i capelli.
  4. Risciacquare la maschera finché non si sentono i capelli estremamente morbidi. Per un finish brillante e setoso sciacquare con acqua molto fredda.
  5. Per una migliore penetrazione del trattamento al cuore della fibra, coprire i capelli con olio. Prenderne 3 o 4 gocce, scaldarlo tra le mani e poi spargerlo tra i capelli.
  6. Una volta che i capelli sono asciutti, avvolgerli in uno chignon alla giapponese prima di andare a dormire per favorire l’effetto capello liscio e corposo il mattino successivo dopo averli sciacquati. 

Il rituale di ispirazione indiana

  1. Avvolgere i capelli con 3 o 4 gocce di olio, evitando le radici. La tradizione indiana prevede che l’olio venga applicato il giorno prima dello shampoo per pulire a fondo i capelli.
  2. Risciacquare delicatamente l’eccesso di olio. Per un risultato luminoso e setoso, l’acqua deve essere calda. In India, le donne approfittano di questa fase per spargere l’henné sui capelli, proteggendo così il cuoio capelluto. Bruciano l’henné e lasciano in sospeso i capelli sul fumo perché si impregnino del colore dell’henné.
  3. Spalmare lo shampoo sui capelli e massaggiare delicatamente fino alle radici enfatizzando la parte della cavità del collo.
  4. Risciacquare abbondantemente lo shampoo con acqua calda e poi applicare l’olio sui capelli. Le proprietà purificanti e calmanti di questo rito offriranno capelli elastici, radiosi, pieni di vita.
  5. Il rituale richiede che i capelli siano intrecciati, uno step finale che simbolizza disciplina e ordine.

Il rituale di ispirazione brasiliana

  1. Cominciare il rituale con il pre-shampoo, il segreto Brasiliano meglio custodito. Inumidire i capelli delicatamente prima di avvolgerli con una maschera olio su tutte le lunghezze. Lasciare in posa per un risultato idratato e setoso.
  2. Sciacquare con molta acqua. La tradizione brasiliana vuole che una domestica lavi i capelli nell’acqua mescolata con il latte di cocco brasiliano, e si assicuri che i capelli siano sciacquati a fondo.
  3. Coprire i capelli con lo shampoo e massaggiare bene dalle radici. Sciacquare senza toccare la nuca. Il rito brasiliano raccomanda di lasciare che solo l’acqua li sciacqui, senza sfregarli, per evitare di danneggiarli.
  4. Mettere l’equivalente di un acino d’uva di olio nel palmo della mano dopo lo shampoo e spargere delicatamente la texture su tutte le lunghezze.
  5. Sciacquare con l’acqua che scorre lentamente ad una temperatura fredda. Le brasiliane finiscono il loro rituale segreto con un leggero getto d’acqua che permette al prodotto di scivolare lungo le lunghezze.
Fatemi sapere se e quale trattamento avete provato a casa!

(Lo shampoo nutriente e il balsamo costano 3,49 euro cad., la maschera 5,90 euro e l’olio secco 9,90 euro)

0
sandali fashion bloggers