4804 Views |  Like

Black nail polish, le proposte per l’autunno 2013

Da un po’ di tempo ero alla ricerca di uno smalto nero dall’effetto lucido e glamour, nulla a che vedere insomma con l’effetto-indelebile sulle unghie dopo una giornata di scuola. Siccome sono un po’ pigra, prima di cominciare a cercare “a caso” nell’iperspazio del web, ho scritto alla mia amica Robyberta, per chiederle un consiglio. Unico diktat: che fosse super lucido, un po’ a effetto gel. Dopo le sue indicazioni sono andata in profumeria chiedendo di mostrarmi tutti gli smalti neri che avevano, e facendo da tester per voi. Ne ho provati almeno una dozzina, ed ecco il risultato della mia “indagine”!

Chanel: lo smalto n°219 di Chanel (Black satin) è nero nero e lucido lucido. E’ davvero uno dei neri più belli che ci siano: peccato che io non ami molto la scarsa durata degli smalti della Maison, che nella mia esperienza tendono a diventare troppo densi in troppo poco tempo. Costa circa 22 euro.

Mavala: trovate il Mini Color’s di Mavala anche in nero. Mi piace la fluidità degli smalti Mavala e il loro minipack (così evitate ingombro e spreco se lo usate poche volte) ma per ottenere il nero denso che volevo dovevo fare almeno tre passate. Costa circa 5 euro.

Collistar: lo smalto di Collistar è davvero ottimo e la formulazione effetto gel consente di ottenere un effetto brillantezza/coprenza assolute spendendo poco. Lo smalto, proprio per il suo effetto gel, è più denso del solito, ma il rapporto qualità/prezzo è ottimo. Il Collistar Gloss effetto Gel “inchiostro notturno” costa 6,50 euro.

Pupa: propone 3 nuances di nero (un nero totale, uno con glitter oro o argento) nella linea Lasting Color. Il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo, lo trovate in vendita a 5,95 euro, il nero totale dà un effetto gel lucido alle unghie fin dalla prima passata.

Deborah: il pret-à-porter riassume in se due caratteristiche che per molte sono importanti: prezzo e possibilità di cambiare. La boccetta, essendo piccola ed economica, ci consente il “lusso” di poter comprare più smalti – anche di colori strani- e di usarla fino a fine corsa. Perchè il nero sia bello pieno bisogna dare almeno due passate. Costa 4,20 euro.

Essie: anche il nero di Essie è davvero fantastico: lucido, super coprente fin dalla prima passata. Costa 12,90 euro.

Sephora: sinceramente con gli smalti che portano il brand della catena non mi trovo molto bene: dal mio punto di vista sono troppo poco coprenti e “acquosi”. Stesso discorso vale per il nero, che trovate in vendita a 4,90 euro.

L’Oreal: il Color Riche è fantastico nelle tonalità come il corallo o l’avio, ma il nero è troppo “light”, forse, assieme a quello di Yves Saint Laurent (che però costa almeno quattro volte tanto) quello che mi ha convinto meno. Costa 5,50 euro.

Yves Saint Laurent: YSL fa dei colori che sono favolosi e che richiamano la tradizione del brand e la sua storia: il fuxia, l’arancione, il giallo sono stupendi. La stessa cosa non vale per il nero, anche se vi posso dire per certo che di solito sono smalti che durano moltissimo (sia sulle unghie che poi nella loro boccetta). Onestamente non spenderei 21 euro per il nero.

Io alla fine ho comprato quello di Collistar, che alterno a quello di Deborah. Voi con quali smalti vi trovate bene? Quali sono i vostri best?

smalto nero

0
sandali fashion bloggers