1516 Views |  Like

Come vestirsi “alla francese”

Da Brigitte Bardot a Sophie Marceau, da Coco Chanel a Phoebe Philo: il look à la français non smette mai di stancare, e chiavi di ricerca quali ‘come vestirsi alla francese’ non smettono mai di fornire nuovi dettagli, suggerimenti e ispirazioni.

Poiché anche qui noi a Impulse amiamo parecchio lo stile alla francese (che molte omologano allo stile “parigino”), abbiamo pensato di unirci al folto numero di persone che amano trovare nuove combinazioni vincenti per vestirsi perfettamente alla francese, decidendo però di focalizzarci su un breve vademecum composto di 4 piccoli passi che, più che dei singoli capi in sé,  ripercorre passo dopo passo dei punti fermi sui quali poter contare sempre.

vestirsi a la francaisPheobe Philo, direttrice creativa di Chloé, qui ritratta da David Sims per Vogue Paris

Vestirsi à la français con semplicità partendo da la petite robe noire

Che lo chiamiate little black dress o tubino nero, il capo per eccellenza che vi regalerà istantaneamente un’ allure più alla francese è sicuramente nero e piccolo, specialmente se con taglio alla Bardot o con delle linee wrapped, incrociate: parliamo naturalmente di quello che molte di voi conoscono come il tubino nero.

Perfetto per ogni stagione e occasione, il little black dress è non solo il passepartout da tenere ben saldo nell’armadio a prescindere da quale sia il vostro look preferito, ma anche le fondamenta dalle quali partire per costruire il perfetto look alla francese.

vestirsi a la francais 1 vestirsi a la francais 2
Un colore, diverse forme e diversi stili – Il tubino nera cambia letteralmente forma a seconda delle linee e dei tagli che gli si danno. Nella prima foto abbiamo un tubino nero French Connection con romantici pannelli in pizzo, perfetto per un look alla francese delicato e boho (lo potete trovare su Asos, €146,99). Nel secondo caso, invece,  il particolare scollo alla Bardot dona un look à la français più elegante e delicato, perfetto soprattutto per la sera (anche questo è su Asos,  € 33,99).

Gioielli statement strategici e “less is more”

Che spesso togliere accessori sia meglio che aggiungerli, è una regola diventata ormai universale grazie proprio allo stile alla francese.

Nel corso dei decenni, tuttavia, il look à la français è mutato,  prediligendo con il tempo le collane lunghe, con un solo pendente a effetto, piuttosto che orecchini a bottone da abbinare a chignon alti e sofisticati.

Qualsiasi sia la vostra preferenza, vi consigliamo di puntare sempre su un solo gioiello (al quale al massimo abbinare un bracciale o un anello infinitamente meno vistosi), lasciando che sia la sua sola particolarità a spezza l’outfit e a renderlo più armonico.

vestirsi a la francais 3Rock N Rose,collana con ciondolo ad albero con agata (26,99 € su Asos)
vestirsi a la francais 4Selected Femme, collana con ciondolo geometrico, perfettamente in linea con le tendenze A/I 2016.17 ( 26,99 € su Asos).

Consiglio extra: provate a unire le forze di un little black dress a quelle di una una collana statement e di un cappellino sempre nero o di una tonalità scura come il Borgogna (vanno bene sia i classici baschi sia le rivisitazioni contemporanee del bowler hat): porterete una ventata parigina ovunque voi andrete!

vestirsi a la francais 5Brixton, borsalino nero con fascia in pelle (66,99 € su Asos)
vestirsi a la francais 6Pieces, basco 100% in lana (12,99 € su Asos)

Less is more parte seconda: ecco i pochi ma buoni must-have sui quali puntare

Accessori a parte, un perfetto  stile à la français  implica anche pochissimi ma selezionatissimi must-have sui quali poter investire non solo il proprio denaro ma anche tempo.

Trattandosi infatti per lo più di borse e scarpe classiche e vicino più all’alta moda che allo street style, occorre ponderare bene la propria scelta per non ricadere poi in costosi ripensamenti (anche se qualche borsa It ‘economica’ è ancora possibile trovarla).

Per quanto concerne le borse, oltre agli zainetti e alle minaudiere Chanel, consigliamo di puntare su uno stile minimale e contemporaneo,  le cui linee e lavorazioni pregiate ricalchino quelle di Céline o di Chloé.

Così come per il borsalino, anche qui le colorazioni più scure sarebbero da prediligere, sebbene questo non significhi che quelle più accese siano da bannare totalmente (basti pensare alla nuova collezione borse A/I 2016-17 Louis Vuitton); qualsiasi cosa scegliate, l’importante sarà comunque mantenere alta la regola del ‘less is more’.
vestirsi a la francais 9Balenciaga, borsa in pelle ($1,335 su net-a-porter)
vestirsi a la francais 11Givenchy, modello Antigona medio ($2345 su net-a-porter)

La stessa regola delle tonalità, dei tagli moderni e dello stile minimal è da applicare poi a poche paia di scarpe tattiche, anch’esse parte di un investimento duraturo, da poter utilizzare in qualsiasi occasione.

Largo quindi ai tronchetti, alle francesine e alle derby,  ma anche a cuissardes e ballerine. Per un tocco di vivacità in più, quest’anno potrete anche contare su delle scarpe in velluto rosa, oppure su dei ‘semplici’ sandali chiusi con tacco grosso.

vestirsi a la francais 8Isabel Marant, tronchetti in pelle ($585 su net-a-porter)
vestirsi a la francais 10Dr. Martens, modello classico stringato in pelle (119,99 € su Asos)

High&Low per un look à la français dinamico e accessibile

Sebbene scarpe e borse siano dispendiose, non significa che anche il resto dell’outfit debba esserlo necessariamente. Mantenendo linee classiche rivisitate in chiave moderna, colorazioni tenui o a contrasto ma non troppo appariscenti (sì al nero spezzato dal bianco, dal rosso, dal verde e dall’arancione), qualsiasi tipo di pantalone e maglia può fare al caso vostro.

Per quanto riguarda i primi, il trend dei culottes pants aiuterà tantissimo chiunque ambisca a proposte tattiche da tenere nell’armadio per riproporre il look alla francese anche negli anni a venire, mentre per le ultime consigliamo tagli off-shoulder e intrecciati, perfetti da sfoggiare sotto a un trench-coat in lana.

vestirsi a la francais 12Fashion Union, body con incrocio sul davanti e spalle scoperte (18,99 € su Asos)
vestirsi a la francais 13New Look, body a blousa (€ 25,9 su Asos)vestirsi a la francais 14Ikks, pantaloni palazzo a vita alta (165 € su Zalando)vestirsi a la francais 15Cameo Collective, pantaloni morbidi e ampi (200 € su Zalando)

Infine, ultimo ma non ultimo, inserite nel vostro guardaroba una maglia a righe blu su fondo bianco, un vero classico della moda francese che trova la sua massima espressione nelle maglie di Petit Bateau: una maglia a righe, abbinata ad un paio di jeans, è il massimo della comodità e dell’eleganza casual e la massima espressione del “less is more“. Non per niente è uno dei must anche del guardaroba di Lavinia Giulia 😉

image1xxl-19Blend She – Jannis – Pullover a righe € 26,99 su Asosimage1xxl-20Abercrombie & Fitch – Maglione a righe lavorato a maglia € 67,99 su Asosimage3xxl-4Warehouse – Maglione girocollo a righe “breton” € 46,99 su Asos

1