2723 Views |  Like

Elena Mirò story

Elena Mirò è uno dei marchi del gruppo Miroglio: nasce nel 1985 per rispondere al bisogno di vestire le donne con le curve, dalle rotondità mediterranee. Un concept che ha fatto decisamente tendenza, perchè dopo sono nati diversi altri marchi con una mission analoga; un know how che con gli anni ha regalato alle donne formose abiti colorati (cosa vista assai di rado prima) e con fantasie (anche fiorate: perchè le stampe, se ben dosate, sono adatte a tutte le conformazioni). Una ricerca di stile, cura dei dettagli e occhio alle tendenze che ne ha fatto l’unico marchio curvy a salire in passerella durante la settimana della moda: Elena Mirò non manca mai nel calendario di Milano Moda Donna fin dal 2005, dove ad ogni stagione dà vita ad una sfilata spettacolo che appassiona adetti ai lavori e consumatrici.

Alla competenza nella relalizzazione degli abiti si accompagna una filosofia di comunicazione positiva, ironica e concreta: quella che ha fatto anche del claim “Ciao magre” (autunno 1998) un vero e proprio modo di dire che è entrato nell’immaginario collettivo. Cosa che in effetti non capita per tutte le campagne, ma solo per quelle davvero azzeccate.

Conoscendo questo marchio ho imparato a capire cosa si cela dietro un marchio di abbigliamento che lavora davvero per valorizzare il corpo delle donne. Ogni taglia e ogni abito è sviluppato con un drop specifico, che segue la conformazione del corpo per poterlo valorizzare al meglio. E dal successo di questo marchio è nato a settembre For.Me Elena Mirò, il brand che ha sfilato all’ultima fashion week milanese e che mira a vestire le inbetwwenie, cioè quelle donne che vestono in particolare le taglie 44, 46, 48: un’altra intuizione geniale, che va a soddisfare il bisogno di quelle che sono più del 50% delle donne in Europa.

Le foto che vedete raccontano il giorno precente alla sfilata Aututnno/inverno 2012 Elena Mirò (andata in passerella lo scorso febbraio): quello del fitting subito prima della sfilata. Gli abiti cuciti perfettamente addosso alle modelle, i ritocchi dell’ultimo momento, la pazienza e perizia delle mani delle sarte che effettuano gli ultimi aggiustamenti, i ricami artigianali, la cura millimetrica delle rifiniture. Per chi ama la moda come noi, conoscere e poter vedere la frenesia degli attimi precedenti alla sfilata è un’emozione unica.

[imagebrowser id=16]

Foto Sara Cimino (All Rights Reserved)

Elena Mirò is one of the brands of the Miroglio group: was founded in 1985 to face the need to dress women with curves, expecially those with Mediterranean curves. A concept that has really made a trend, because after the launch of Elena Mirò, several other brands with a similar mission have launched their collection. Elena Mirò’s strenght is a know-how which over the years has given curvy women colorful clothes (something rarely seen before) and fantasies (even flowers: because prints, if properly measured, are suitable for all conformations). A stylish attitude, attention to details and eye for trends made Elena Mirò the only brand to rise curvy catwalk during Milan fashion week: Elena Miro never lack in the calendar of Milan Fashion Week since 2005; every season Elena Mirò creates a fashion show that industry professionals and consumers passionate about.

Competence in making clothes is accompanied to a positive communication philosophy, ironic and concrete that has also made the claim “Ciao skinny!” (Autumn 1998) a real manner of speaking. Thing that does not happen for all campaigns, but only for those who are really strong.

Working with this brand I really started to understand what is behind a clothing brand working to enhance women’s bodies. Each size and each dress is developed with a specific drop, which follows the shape of the body to be able to make the best. Starting from the success of Elena Mirò, last September was born a new collection, For.Me Elena Mirò; For.Me Elena Mirò catwalked the last Milan Fashion Week and it aims to dress inbetweenie, those women who dress in particular sizes 44, 46, 48 (Italian size): another brilliant idea, which I’m sure will meet the needs of more than 50% women in Europe.

The photos you see in the gallery were shot by Sara Cimino during the Autumn /Winter 2012 Elena Mirò preshow fitting (on the catwalk last February). The clothes perfectly sewn on the models, the last-minute retouch, the patience and skill of seamstresses’ hands who make the last few adjustments, embroidery craft. For those who love fashion as we do, having the opportunity to see the hectic moments before the fashionshow is a unique experience.

0
sandali fashion bloggers