5792 Views |  Like

I jeans a zampa o flare denim

Kate Moss, Kim Kardashian, Cludia Schiffer e Victoria Beckham: tornano di moda i “flare” denim, che meglio conosciamo come jeans a zampa. Direttamente dagli anni Settanta i jeans a zampa aiutano a slanciare anche chi non è proprio una silfide, come la nostra amata Kim Kardashian; i flare jeans (o jeans a zampa o a campana) sono diventati famosi negli anni Settanta, quando gli hippy li usavano come loro “divisa” per poi diventare anche uno dei look associati alla disco music. A casa ho una foto di mia mamma che, proprio nel 1978, indossava jeans a vita alta, orlo scampanato e zatteroni. Pare che questo modello di jeans (amatissimo anche da Victoria Beckham, come potete vedere nella gallery) fosse già usato a inizio Ottocento dalla marina militare americana, anche se da alcune illustrazioni sembrano un po’ diversi dai pantaloni a campana che conosciamo noi, un mix tra pantaloni palazzo e flare denim.

Perchè le gambe risultino allungate, sì alla vita alta e sì all’orlo che tocca il pavimento; no ai rotolini a vista e non al risvolto sull’orlo. Ultimamente io sto usando spesso un paio di jeans a zampa della linea Benetton Pin Up Perfect Shape (da 49,95 euro; hanno una fascia interna che “contiene” la pancia), oltre ad un paio di Rifle (Color R, da 74,90 euro) e di pantaloni in velluto color ruggine di Don’T Cry (da 179 euro).

[imagebrowser id=25]

0
sandali fashion bloggers