1405 Views |  Like

Gabrielle, la nuova borsa Chanel in omaggio a Coco

L’eredità artistica di Gabrielle Chanel, in arte Coco, non smetterà mai  di ammaliare i direttori creativi che si susseguiranno in casa Chanel, soprattutto ora che alla sua guida c’è Karl Lagerfeld. Puntuale come sempre, la direzione creativa di Chanel infatti ha sfornato una nuova borsa in omaggio proprio all’iconica Coco, chiamandola Gabrielle (alla Maison ogni cinque anni un nuovo modello di borsa viene mostrato al pubblico).


Seguita da una campagna pubblicitaria che, nel corso di questo mese, ha già visto e vedrà i brand ambassador Kirsten Stewart, Cara Delavigne, Caroline de Maigret e Pharrell Williams personificare una delle mille sfaccettature di Coco Chanel, La Gabrielle è probabilmente una delle nuove borse Chanel che più ha attirato l’opinione pubblica a sé, dando vita a un vivace movimento soprattutto sui social media. Gabrielle, una borsa dall’animo creativo


Nata povera a Saumur, il 19 agosto 1883, Coco Chanel è morta da icona assoluta della moda nel gennaio del 1971, lasciando un’eredità artistica senza fine che tutt’oggi aleggia nel mondo e non solo in casa Chanel. Sebbene spesso il suo spirito abbia guidato svariate collezioni sia ready-to-wear che alta moda, il ricordo a 360° di Coco Chanel ha raramente raggiunto picchi così alti come ora, ed è proprio grazie a questo nuovissimo modello di borsa.

Ma quali sono le particolarità che rendono questa Gabrielle unica? Innanzitutto, le due catene regolabili (una delle grandi invenzioni di Coco Chanel stessa), e poi un matelassé molto più lievemente trapuntato rispetto al solito cui siamo abituate.

Essendo l’anima di Coco Chanel poliedrica ed eclettica, che spesso faceva spaziare la designer stessa da look più androgini ad outfit alla parigina, una Gabrielle Chanel non sarebbe mai bastata. Karl Lagerfeld, quindi, per saziare tutte le anime creative di Coco Chanel, ha pensato a ben 6 modelli diversi di Gabrielle. Acquistarle tutte non è ancora possibile (le fortunate oltreoceano possono provare da Neiman Marcus), però se dopo questo articolo avrete individuato il modello che fa per voi, vi consigliamo di precipitarvi nella prima boutique Chanel prima che vadano a ruba.

Chanel Gabrielle Hobo Bag

La Gabrielle per eccellenza non poteva essere che una hobo, che sarà disponibile in bianco e nero, rosso e argento e azzurro e blu. Made in Italy,  la Gabrielle Hobo unisce lo stile androgino a quello à la parisienne e, non a caso, vede proprio Kirsten Stewart come il suo volto pubblicitario.

Chanel Gabrielle Small Hobo Bag


Le minibag sono impazzate in ogni passerella lo scorso anno, e non potevano che approdare anche su quella della collezione ready-to-wear Chanel primavera/estate 2017 (durante la quale la Gabrielle è stata presentata proprio per la prima volta). Piccola, compatta ma organizzata in comodi scomparti, la Small Hobo è perfetta per gli animi urbani, specialmente se notturni.

Chanel Gabrielle Large Hobo Bag


Amate le hobo ma cercate qualcosa di più grande in cui poter mettere tutto ciò che vi serve durante il giorno? Eccovi qui la Chanel Gabrielle Hobo in versione XL, anche questa made in Italy solo con le pelli più pregiate.

Chanel Gabrielle Large Shopping Bag


La versione XXL della Gabrielle non poteva che spettare al modello shopping bag, disponibile in un elegante nero e beige. Racchiude in sé l’anima carica di wanderlust di Coco Chanel, ed è perfetta soprattutto per le lunghe passeggiate nelle città estere.

Chanel Gabrielle Purse

Arriviamo quindi all’animo 100% parigino di Coco con la Chanel Gabrielle Purse, che potrebbe essere definita come una sorta di ibrido fra una borsa a secchiello e una semplice borsa a mano geometrica. Il contrasto dato dalle pelli in bianco e nero accentua ancora di più l’essenza francese della stilista, dando inevitabilmente risalto, a sua volta, all’estetica elegante di ogni dettaglio della Purse stessa.

Chanel Gabrielle Backpack

In ultimo non poteva che mancare un modello backpack, zaino, della Gabrielle, disponibile sia in nero che in nero e beige. Rifinito da dettagli argentati, è lo zaino perfetto per praticamente chiunque, poiché unisce delle vaghe reminiscenze street style (non a caso è stato indossato da Cara Delevigne), all’assoluta eleganza senza tempo tipica di Chanel.

Gabrielle Chanel sarà anche una fragranza, attesa per questo autunno. È la prima fragranza da donna dopo l’ultima del 2003, e le aspettative sono davvero altissime!

0