1138 Views |  Like

Gonna a vita alta: consigli su come indossarla

Uno degli indumenti più desiderati di sempre, la gonna a vita alta, è tornato alla ribalta in tutto il suo splendore, lasciandosi trovare (finalmente) più facilmente nei negozi. Rimane però il dubbio su come indossarla. E soprattutto,  quale comprare?

Le gonne a vita alta  presentano infatti moltissimi modelli diversi, con altrettanti tagli, linee e figure volte a valorizzare tratti specifici delle nostre silhouette. Se si seguono piccolissimi accorgimenti, infatti, trovare quella perfetta da indossare in qualsiasi occasione è semplicissimo.

Gonna a vita alta: quale comprare?

Prima di passare ai consigli pratici su quali gonne a vita alta comprare, è bene tenere a mente quali siano i modelli principali e quali è meglio provare per dar risalto alla propria figura.

Partiamo quindi dalle basi: le gonne a vita alta stanno bene praticamente a tutte. Comode (ok, qui potrei essere di parte dato che sono la mia divisa!), versatili e declinate secondo moltissimi stili (non solo anni Cinquanta), le gonne a vita alta hanno il potere di bilanciare la figura valorizzando il punto vita (anche “creandolo“), donando inoltre a chiunque un effetto vintage particolare ed elegante.

I modelli principali sono due: quello a tubino e quello a ruota. Mentre il primo lascerà che siano i fianchi a catalizzare tutta l’attenzione, il modello a ruota si concentrerà sul punto vita e sulle gambe, slanciandole quasi istantaneamente (per un effetto extra-slanciato consigliamo sempre un paio di décolleté in tonalità nude).

Decidere quale sia il modello giusto per voi dipenderà molto da cosa vi faccia sentire più a vostro agio, perché se è vero che un modello a tubino venga solitamente consigliato a chi ha un fisico asciutto, è anche vero che una lunghezza midi, longuette, risolva la questione bilanciando la figura anche a chi è meno longilineo.

Modelli a parte, infatti, le gonne a vita alta possono presentare lunghezze diverse, dalle più corte a quelle lunghissime. In linea di massima è preferibile sempre rimanere su quelle midi, anche alte poco sopra al ginocchio, se non si vuole sbagliare proprio mai., sia per quanto riguarda la vestibilità che le occasioni in cui poterle mettere.

Gonne a vita alta: con che cosa indossarle?

Come abbinare dunque le gonne a vita alta? Se una gonna vita alta nera è un passe-partout da tenere nell’armadio per qualsiasi evenienza, da poter abbinare a qualsiasi capo da delle sneakers a una camicia super elegante, una gonna a vita alta di tonalità o ricami diversi può far nascere qualche dubbio di stile.

In realtà, per essere sempre eleganti e anche bon ton, una qualsiasi magliettina semplice, girocollo e di qualsiasi colore, abbinata poi anche a un paio di ballerine, vi regalerà un look sofisticato alla Audrey Hepburn senza troppe difficoltà.

Chi ama gli anni Cinquanta da pin-up, invece, potrà osare con camicette a pois annodate in vita, mentre chi è un cerca di un look da rocker/grunge può puntare su accessori borchiati e magari le calze a rete che stanno spopolando su Istagram negli ultimi mesi.

4