2695 Views |  Like

Snack news: AltaRoma in bilico, doppietta di news per Giorgio Armani, Ikea conquista Casablanca, Glamglow firma con Estée Lauder

Anche se le feste ci hanno un po’ appesantito, non siamo mai troppo sazi per sgranocchiare qualche news, quindi concediamoci un break di notizie.

Questa settimana i riflettori sono tutti puntati su AltaRoma. L‘edizione del 2015 della manifestazione non s’ha da fare: per mancanza di fondi, molto probabilmente, la capitale non si vestirà di moda dal 24 al 27 gennaio e gli eventi previsti non avranno luogo. Il mondo fashion non sembra arrendersi e sul web sta dilagando un tam tam di solidarietà e sostegno affermando #iostoconaltaroma.  La moda trionferà sulle difficoltà?

SN3

Giorgio Armani si conferma promotore dei giovani talenti ospitando Edmund Ooi all’interno dell’Armani Teatro in occasione di Milano Moda Uomo. Non è il primo designer a ricevere il consenso e l’appoggio del Re della moda, infatti, Armani nel passato ha sostenuto Stella Jean, Julian Zigherli, Christian Pellizzari ed Au jour le jour, creativi i cui nomi, attualmente, risuonano in perfetta autonomia.

SN

Le novità per Armani non finiscono qui, infatti il celebre stilista sarà lo “special ambassador” per Expo Milano 2015. Il designer onorerà il capoluogo lombardo con un evento speciale in occasione dell’inaugurazione della celebre manifestazione: una sfilata e l’apertura dell’Armani/Silos saranno i protagonisti di questa occasione. Doppietta di news all’insegna della positività, quindi, per Giorgio Armani.

SN5

Abbandonando le novità che riguardano lo stivale, approdiamo in Marocco dove, insieme a noi, è arrivato anche il colosso dell’affordable design, ovvero Ikea. L’apertura del punto vendita è prevista entro la fine del 2015 e lo store avrà sede a Casablanca, nell’area di Zenata. Prima dell’insediamento del gruppo svedese, “circa cento abitazioni marocchine sono state visitate dagli esperti Ikea – ha affermato il presidente e AD di Ikea in Marocco, Marino Maganto – per poter comprendere i gusti delle famiglie e le loro necessità” ( fonte Pambianco News Design). Riuscirà Ikea ad arredare anche le abitazioni marocchine entrando nella quotidianità di un Paese che ha sempre esaltato la tradizione?

SN4

Abbandonando il design e passando alla cosmesi, ci sono grandi novità per Estée Lauder Companies Inc. che, entro gennaio 2015, dovrebbe concludere l’acquisizione del brand californiano Glamglow (leggi qui la review), marchio fondato nel 2010, trae ispirazione da Hollywood, proponendo una gamma esclusiva di maschere per la pelle, che riesce ad assecondare i desideri estetici sia maschili che femminili in ogni periodo della loro vita, indipendentemente dal tipo di pelle.  Pronti a sperimentare questa carezza beauty?

(Immagini: Vanity Fair, Edmund Ooi, Oggi, MacQuébec)

0
sandali fashion bloggers