2456 Views |  Like

Snack news: al via la London Fashion Week, cambiamenti per la NYFW, Moncler punta sull’uomo a Parigi, Ugg Australia home collection, Joan Didion per Céline, Marylin Monroe testimonial Max factor

Al termine di una settimana pigra in cui le giornate avrebbero dovuto avere 48 ore se non di più, con la melodia del weekend che risuona già nella nostra testa facendo il conto alla rovescia per abbandonare l’ufficio, dobbiamo tassativamente concederci una ricarica di frizzanti news.

LFW SS2013:  Bora Aksu Catwalk

Si aprono oggi le danze della London Fashion Week, che farà respirare di moda la città inglese fino a lunedì 12. Tra volti noti e vecchi amici, la settimana della moda fa fare il suo ingresso in società a Dunhill, Hardy Amies, Maharishi e Pringle of Scotland. Le new entry saranno in grado di ricevere l’approvazione del grande pubblico o sarà per loro un grande flop?

mbfw

Restando in tema fashion week, dall’anagrafe ci informano gentilmente che la settimana della moda di New York da Mercedes-Benz Fashion Week cambierà generalità e si presenterà con il nome di New York Fashion Week. Cambiamento preannunciato con largo anticipo, dal momento che la storica partnership tra Mercedes-Benz e la Fashion Week terminerà dal prossimo settembre.

Dopo l’abbandono della consolidata location del Lincoln Center, l’interruzione della partnership con Mercedes-Benz, quali altre novità dovremo aspettarci dalla Big Apple?

Moncler-1ère-boutique-Paris-1

Di grande città in grande città ci spostiamo nella romanticissima Parigi dove Moncler ha aperto il primo store dedicato completamente al mondo maschile. Nel punto vendita di Rue des Archives, nel caratteristico quartiere parigino del Marais, i signori uomini potranno acquistare capi della collezione principale, ma anche indumenti della linea Moncler Gamme Bleu nata dalla mente di Thom Browne, fino a poter completare il look con occhiali, borse ed accessori di vario genere.

7UGG-Australia_Home_Set_2

Novità in casa Ugg Australia: il noto brand di calzature ed accessori apre le porte al mondo per presentare la sua prima home collection. L’accogliente ed avvolgente collezione include tappeti, pouf, cuscini e coperte realizzati con diversi materiali e proposti in tonalità naturali. Riuscirà Ugg Australia con questa novità a spopolare così come è riuscito con le tanto amate (quanto odiate) calzature? Attendiamo fiduciosi!

hbz-celine-ad-promo-xln

Céline rompe gli schemi e sceglie Joan Didion tra le sue testimonial per la campagna pubblicitaria primavera-estate 2015. Optare per la giornalista, scrittrice e saggista americana come uno dei volti della campagna non è stato casuale o pura ribellione verso i canoni della moda, tutt’altro: il marchio ha voluto confermare la sua policy nello scegliere di essere rappresentato da personaggi lontani dagli scandali. Oltraggioso nei confronti dei dettami fashion? No, una ventata di freschezza.

marilyn_monroe_max_factor

From face to face, Marylin Monroe è stata scelta come prossima testimonial da Max Factor. Il brand ha deciso di puntare su un concetto di bellezza che non conosce tempo per veicolare la propria comunicazione.

L’icona della sensualità è stata eletta come volto del marchio non solo perché incarna perfettamente una bellezza eterna, ma anche perché la diva subì una metamorfosi grazie al brand: “Norma Jeane entrò nella Blonde Room (di Max Factor) alla fine del 1940 come una bruna, e grazie a Max Factor è uscita con i capelli biondo platino, un look perfetto per il nome Marylin Monroe” (Pambianco News). Dati i risultati forse vale la pena sperimentare i prodotti Max Factor!

(Immagini: Style Wile, Kiwi Chic, ESSENTIAL HOMME, Black Paper, Harper’s Bazaar, SheKnows)

0
sandali fashion bloggers