MILANO FASHION WEEK: MSGM P/E 2014 BACKSTAGE

- - Fashion

La prima sfilata di MSGM, a Milano, e io c’ero al suo debutto, come già per Stella Jean e Angelos Bratis. Ad immortalare dal backstage abiti ultracolorati, in mood tiki girl, che mixano intrecci di raffia, applicazioni in 3D a maglie intagliate a stampe che ricordano la tradizione italiana dei colori di Pucci. Colori forti e vitaminici non solo sugli abiti – un tripudio di arancio, bianco, limone, corallo, azzurro vivo- ma anche su accessori e makeup curato da MAC; in primo piano labbra arancioni e unghie in tinta lasciate naturali, come ci ha spiegato poco prima dell’inizio della sfilata Keri Blair. Anche i capelli, la cui immagine è stata studiata da L’Oreal, sono leggeri, raccolti in code basse che raccolgono le onde leggere della chioma, che sul davanti ha riga laterale e qualche capello lasciato libero intorno all’ovale della faccia.

Insomma da questa sfilata emerge la conferma di uno stile che si rivela vincente, che piace, e che perciò ha ragione. Una moda fresca e portabile, che mixa con intelligenza – e occhio al consumatore- abiti più riccamente decorati a camicie e jumpsuit che subito vorremmo nel nostro armadio. Tendenza che si conferma, ancora una volta, vincente, quella delle flatform, sandali piatti colorati e comodi per muoversi nel caldo delle nostre città, sia nella versione più basic (a cui però non mancano le decorazioni Hawaii) che come gladiators. Thumps up per Massimo Giorgetti!

DSC_2441 DSC_2452 DSC_2408 DSC_2413