187 Views |  Like

H&M Studio 2017: è arrivata la collezione autunno/inverno 2017

H&M Studio è diventata, nel giro di un paio d’anni, una delle linee più acclamate del colosso svedese, e i suoi appuntamenti Autunno/Inverno e Primavera/Estate sono sempre fra i più attesi dell’anno.

Se non siete ancora fan di H&M Studio, quest’ultima collezione autunno/inverno 2017 vi farà sicuramente cambiare idea.

Nata nel 2015, fin dalla suo esordio H&M Studio è riuscita a incanalare entro confini sempre puliti e minimal il desiderio di un ready-to-wearconveniente (i  prezzi sono comunque maggiori rispetto a quelli di H&M o &OtherStories, altra linea del retailer fast-fashion per antonomasia), e di una unicità che, nelle linee più commerciali, non può essere soddisfatta per definizione.

Mentre la collezione H&M Studio A/I 2016 trovava la sua realizzazione in capi dalle armonie folk e romantiche, la sua evoluzione A/I 2017 incontra una distinta propensione per le geometrie nette e i tagli oversized, le cui figure vengono a loro volta rivitalizzate dalla scelta di materiali spessi e quasi grezzi alla vista, che richiamano subito alla mente quell’esatta sensazione di caldo e comfort a cui pensiamo quando ci immaginiamo avvolte nei vestiti invernali.

H&M Studio presenta: la nuova collezione Autunno Inverno 2017

Volendo definire la nuova collezione H&M studio A/I 2017, potremmo tranquillamente descriverla come “street style sofisticato”,  grazie alla fusione di tonalità e stampe femminili a tagli e linee ampie, orli sfrangiati o tagliati a vivo, e materiali stretch che ricordano un po’ il trend athleisure newyorkese.
Passando invece a quelli che sono i capi must della collezione, non si può che iniziare con i giubbotti bomber, che a tante potranno risultare tanto caldi quanto ingombranti, e i maglioni taglio turtleneck, a collo alto, e alla coreana,  che invece faranno gioire chiunque sia sempre alla perenne ricerca di maglioni caldi rifiniti dallo stile scandi-chic.

Versatili e adatti a qualsiasi occasione (persino i bomber in quelle eleganti, se vi piace giocare con i contrasti!), questi due capi forniscono la base da cui partire per costruire un perfetto armadio autunnale e invernale. Per non farsi mancare proprio nulla e non arrivare impreparate (l’inverno sta veramente arrivando), però, consigliamo di investire in un terzo capo chiave, il pantalone leggings nero, creato appositamente per potersi amalgamare perfettamente con quasi ogni capo della collezione H&M Studio A/I 2017.
Pezzi must a parte, questa collezione merita una menzione speciale anche per quanto riguarda le scelte più audaci sia diurne che notturne.

Fra gonne in vinile, semplici e svasate ad A, e little black dress rivisitati in chiave leggermente decostruita, questa collezione Studio non risparmia l’occasione di mostrarci non solo come un retailer che produce fast-fashion possa in realtà puntare al sartoriale d’autore, ma anche a una gamma di scelta tanto minimal e semplice quanto innovativa.

In ultimo, non si possono che menzionare i coordinati di questa collezione A/I 2017 (i coordinati sono fra i must di questo autunno!), il cui restyling è avvenuto secondo due principali diktat: se da una parte abbiamo i coordinati con tagli cropped e poco svasati, dall’altra abbiamo completi oversized e fortemente strutturati, dai tagli mannish e urban. Ambedue le versioni riescono a risultare ugualmente eleganti, quindi consigliamo di basare la vostra scelta seguendo sia il vostro gusto personale che la vostra fisicità (chi ha una figura più petite potrebbe perdersi nei pantaloni palazzo, anche se riaggiustati da un sarto).

H&M Studio A/I 2017: dove trovarla

Riuscire ad acquistare un capo H&M Studio è, grazie a internet, estremamente facile. Vi basterà fare un giro sul sito di H&M. per quanto riguardo la vendita fisica dei capi, che per la collezione H&M Studio A/I 2017 inizierà giovedì 24 settembre 2017, si può per ora recarsi solo nei seguenti punti vendita selezionati:

Milano – Piazza Duomo, Piazza San Babila;

Roma – Via del Corso;

Bologna – Via Indipendenza;

Venezia – Campo San Luca;

Firenze – Via Por Santa Maria.

9