2602 Views |  Like

Céline, la campagna pubblicitaria per la P/E 2015 con l’80enne Joan Didion

Phoebe Philo con Céline ha portato nella moda una nuova estetica (io la chiamo The Phoebe factor); cosa assai rara e difficile da interpretare per ogni designer, ossia dare ad un marchio una personale e riconoscibilissima impronta. Céline negli ultimi anni è riuscito ad essere il marchio che “break the rules“, rompe gli schemi, li sorpassa, li trascende.

Il tutto creando una estetica -anche del brutto, se vogliamo- desiderabilissima. Fatta di linee pulite, proporzioni apparentemente sbagliate, dettagli inaspettati. Se finora lo ha fatto con abiti e accessori, oggi ancora di più lo fa con il suo nuovo volto per la campagna pubblicitaria primavera/estate 2015. Non una modella flessuosa e giovane, ma una giornalista e scrittrice classe 1934, Joan Didion. La Didion compare come volto della campagna eyewear del brand, indossando un paio di occhiali da sole del modello icona di Céline, gli Audrey (250 euro) in una foto scattata da Juergen Teller, fotografo che firma gli scatti.

E finalmente un messaggio (oltre che una sfida estetica) che sembra voler chiarire che la moda non è fatta solo per modelli giovani, palestrati e perfetti, ma, come è giusto che sia, per qualsiasi età. E che se hai personalità, stile, beh, l’età passa decisamente in secondo piano.

Ti può interessare anche…

Céline borse primavera/estate 2015, foto e prezzi

The Phoebe factor: Céline summer 2013

0
sandali fashion bloggers