2158 Views |  Like

Il prêt-à-couture di Francesco Scognamiglio

Immergersi nel mondo di Francesco Scognamiglio, significa immergersi in una dimensione fiabesca della moda. La sua moda, i suoi abiti, sono l’espressione e la traduzione in materia della sua gentilezza, della sua visione della donna: leggera ma non vuota, regale ma forte, delicata ma sensuale.

francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016

Per questo più che di pret-à-porter quando parlo delle collezioni di Scognamiglio mi piace definire il suo lavoro prêt-à-couture: e quando apri i giornali e pensi a quanta bruttezza si possa avvilire il genere umano, guardando le sue creazioni ci si può stupire – e impressionare – per quanta geniale bellezza siano in grado di partorire altri esseri umani come lui.

Gli abiti, quando ho avuto modo di vederli da vicino, sono come delle ragnatele di pizzi lavorati a mano, delicatissimi e impalpabili; milioni di volant sembrano far volare le sue creazioni: in poche parole sono la traduzione di un sogno. Difficile da indossare nella quotidianità, ma un regalo bellissimo per lo spirito e per la suggestione ed emozione che ogni singolo pezzo è in grado di suscitare. E anche qui una certezza: per la prossima primavera l’ispirazione lingerie la farà da padrone per i nostri look.

francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016 francesco scognamiglio primavera estate 2016

0