2040 Views |  Like

Stivaletti primavera 2017

Perché indossare gli stivaletti in primavera? Se anche voi amate gli stivaletti, sicuramente questa domanda vi è stata posta almeno una volta nella vita. A meno che non si tratti di moonboot pesantissimi, gli stivaletti sono, in realtà, una delle opzioni migliori per la primavera,  perché uniscono comfort a stile senza appesantire il piede.

Grazie ad alcune delle tendenze primavera/estate 2017, poi, riuscire ad abbinare al meglio gli stivaletti diventerà praticamente naturale, sia che amiate gli stili più country, sia che non riusciate a fare a meno di un look bon ton a settimana.

stivaletti neri primavera 2017Stivaletto Le Walterine, con tomaia in pelle, sfoderato, fondo gomma. 89 euro su Walter Calzature

Stivaletti per la primavera 2017: le tre tendenze must

Sebbene ormai, per quanto riguarda gli stivaletti, sia stato in pratica sdoganato tutto, dal tacco grosso a quello super fine anni Novanta, c’è una specifica tendenza che ci accompagnerà per tutta la stagione primaverile  fino a quella autunnale (e che le più attente avranno già sfoggiato persino questo inverno).

Parliamo delle bande e dei cut-out strategici posizionati sui lati dello stivale stesso (soprattutto se modello ankle), che lasciano intravedere la pelle e rendono il piede ancora più fresco.

La seconda tendenza principale, forse meno “sconvolgente”, come direbbe Miranda Kerr ne Il diavolo veste Prada,  è quella che vede decorazioni (cucite o stampate) floreali su tutta la struttura o solo sul tacco (quindi rigorosamente chuncky) dello stivale.

In ultimo, anche se sappiamo forse sia la tendenza meno “vestibile” su base quotidiana, non possiamo che annoverate il trend Instagram degli stivali trasparenti di plastica, che hanno letteralmente fatto impazzire it-girl, artiste e modelle da Kendall Jenner a Jennifer Lopez.

Difficili da portare, sicuramente però lasciano il segno (anche letteralmente sulla pelle).

Stivaletti per la primavera 2017: gli abbinamenti

Due sono le parole chiavi per questa primavera 2017 all’insegna degli stivaletti: stampe floreali e gingham. Entrambe le stampe, soprattutto se declinate su vestiti midi o  lunghi, vi regaleranno un look da tutti i giorni sempre particolare e mai banale quando abbinate agli stivaletti (qui da prediligere in nero per uno stile più bon ton, o in cuoio per uno più country), da poter sfoggiare persino durante la stagione pre-fall (o anche estiva, se non risiedete in un luogo troppo afoso!).

Un altro abbinamento assolutamente in linea con le tendenze di questa primavera, e che riguarda soprattutto i vestiti, è quello che vede la tonalità del giallo prevalere su qualsiasi capo di abbinamento.

Se amate gli stivali di tonalità particolari, o se avete preso quel bellissimo stivaletto floreale che proprio non avete idea di come abbinare all’infuori del classico look total black, beh, è il caso di osare proprio con un vestito giallo!

0