847 Views |  Like

Ciabattine con il tallone scoperto: come indossarle e abbinarle

Sono sicuramente le scarpe che dominano – e domineranno- questo 2017: le ciabattine rasoterra che lasciano il tallone scoperto.

Ciabattine con il tallone scoperto: LE scarpe del 2017

Ne abbiamo avuta qualche avvisaglia già nelle passate stagioni, ma è per questa primavera 2017 che le ciabattine rasoterra che lasciano scoperto il tallone la faranno letteralmente da padrone.

A primo impatto possono lasciare di stucco: sembrano tutto fuorché facili da indossare, e invece seguendo qualche piccolo accorgimento diventano le scarpe più versatili che possiamo acquistare e una valida alternativa alle classiche ballerine.

Va detto, però, che dalla loro le ciabattine di questo tipo, che la tendenza vuole rigorosamente rasoterra, non hanno sicuramente la qualità di “slanciare“: come per tutte le scarpe piatte, difficilmente slanciano, ma basta fare attenzione alle proporzioni e a quello che si indossa per non incappare nell’effetto paperina.

Le più amate, indossate, viste, sono sicuramente quelle tipo mocassino aperto con il morsetto, seguite dalle ciabattine a punta con tallone scoperto e decorazioni floreali (o a fantasia): se vi lanciate su queste, sicuramente non sbagliate.

Ma ce ne sono davvero per tutti i gusti e tutte le fogge: metallizzate, a rete, ricamate, con applicazioni, nodi, super basiche o con applicazioni massimaliste.

Come indossare le ciabattine con il tallone scoperto?

La prima cosa a cui fare assolutamente attenzione è la cura dei piedi: naturalmente i talloni, essendo in primo piano, devono essere curati e idratati (e per questo basta usare dei buoni prodotti).

In secondo luogo va detto che queste scarpe difficilmente slanciano: per questo, se indossate con i pantaloni, meglio optare per un paio di pantaloni a sigaretta o aderenti che lascino le caviglie scoperte; no a pantaloni a zampa, sì ai pantaloni palazzo con vita alta se siete alte o culottes pants se invece siete delle petite.

Personalmente prediligo l’abbinamento con gonne ampie e morbide, piuttosto che con vestitini corti che si fermano sopra il ginocchio, soprattutto se non si hanno gambe molto slanciate; secondo me una gonna a pieghe cipria o pastello, una t-shirt bianca e un paio di ciabattine a punta sono molto eleganti.

Le ciabattine a mocassino a mio avviso stanno bene con un look semplice e piuttosto formale, come è quello formato d un paio di pantaloni neri che si fermano alla caviglia abbinato ad una camicia maschile o, per contrasto, con una camicia ricca di ruches e volant.

ciabattine come indossarle 2017

I look estremi, come quello che vedete nella foto e che mixa ciabattine ricamate, camicia maschile e pantaloni ampi sportivi, vanno bene a chi è davvero un asso dello styling: sono mix difficili da portare e vanno indossati con estrema naturalezza e senza alcuna forzatura. Per cui se non vi sentite a vostro agio con questi mix lasciate perdere!

0