Già è difficile abbandonare le atmosfere pigre e rilassate delle vacanze, se ci mettiamo il fatto di dover tornare alla routine quotidiana tra traffico e mille mail, l’effetto benefico delle vacanze svanisce in un nanosecondo.

E siccome in questa stagione “transitional” non è davvero semplice capire come vestirsi senza sembrare perennemente inadeguate, ho selezionato alcuni look della socialite (fashion blogger, TV host, etc etc) Olivia Palermo da cui trarre ispirazione.

In questo breve viaggio nel suo guardaroba noterete come ci sono alcune costanti su cui secondo me vale la pena di soffermarsi soprattutto se siete delle taglie “petite come me; ecco dunque alcune dritte per essere impeccabili in poche mosse, sia in ufficio che all’università.

CAMICIA Una costante nei look da giorno (ma anche da sera, talvolta) di Olivia Palermo è la camicia. Spesso morbida, non strutturata, in denim o in cotone, è uno dei jolly del guardaroba della socialite. Impariamo da lei: una camicia rende un look immediatamente ordinato e chic. Se volete sdrammatizzarne l’aspetto formale arrotolate le maniche subito sotto il gomito per avere un’aria più rilassata. Se puntiamo su pantaloni e accessori basic possiamo anche osare una fantasia più appariscente come un animalier o un paisley. Attenzione al nude look per chi ha un seno abbondante: l’effetto tutt’altro-che-chic è in agguato dietro l’angolo.

MAXI BAG Anche se personalmente sto cercando di convertirmi alle minibag, è innegabile la comodità di portare con sè in ufficio o all’Università una maxibag, all’interno della quale mettere tutto ciò che ci serve. Olivia ha dalla sua la possibilità di avere borse da sogno sotto braccio, ma ormai sapete meglio di me che si possono trovare alternative di qualità a prezzi abbordabili. Quando siete delle petite come me, state attente alle proporzioni della borsa: siete sempre voi a dover portare lei, e non dare l’impressione che sia il contrario! Evitate fantasie troppo appariscenti e puntate su toni neutri che potete portare per più di una stagione, soprattutto se affrontate una spesa importante. Le borse ultradecorate o la Birkin verde fluo dopo un po’ stancano e possono stare giusto nel guardaroba di Victoria Beckham (che ne cambia una al giorno).

PANTALONI ADERENTI Per mantenere le proporzioni adeguate, spesso Olivia Palermo indossa pantaloni aderenti o skinny jeans. Certamente ha un fisico che se lo può permettere, ma se anche non avete una linea perfetta prendete ispirazione dal look che abbina a pantaloni aderenti una maglia morbida. Con i pantaloni stretti potete indossare sia ballerine che scarpe con il tacco (no a plateau molto evidenti e zeppa, troppo “pesanti” per chi ha un fisico minuto), se invece optate per un flare denim (pantalone a zampa) non dovete rinunciare ai tacchi per evitare l’effetto “slanciata verso il basso” (provato sulla mia persona).

GIACCA un parka sfoderato in questo periodo è perfetto: copre senza appesantire e da un pizzico di grinta ad un look semplicissimo fatto di camicia + skinny jeans.

GONNA Per quanto riguarda le gonne, preferite gonne che non vadano troppo oltre il ginocchio per slanciare la figura. Attenzione alla gonna a ruota a metà polpaccio e a gonne a palloncino o con ruches che tendono ad ingoffare.

STATEMENT NECKLACE/ACCESSORI A CONTRASTO Se il look è molto pulito e basico, potete sbizzarrirvi con statement necklace, collane importanti e molto appariscenti e qualche dettaglio etnico che può sorprendere in un contesto city chic.

E quando siete davanti allo specchio, ricordate che è sempre meglio togliere qualcosa che aggiungere: la classe sta soprattutto nell’attitude della persona, non di certo nell’accumulazione di orecchini/collana/bracciali/cerchietti/e chi più ne ha più ne metta.

Se siete indecise o non sapete come giocare con i contrasti di colore e stile, cominciate cercando un fil rouge nel vostro look: che sia una tonalità, uno stile, una fantasia. Piano piano cominciate a provare a spezzare la continuità dello styling che create (senza esagerare) e poi vedrete che queste rotture di stile vi verranno più naturali e ci prenderete gusto.

0
sandali fashion bloggers