1121 Views |  Like

Maxi volumi e movimento: uno dei key trend della primavera 2017

Qui a ImpulseMag non facciamo mistero del nostro amore per i volant e i volumi, che spesso ci portano a massimizzare lo stile senza dover rinunciare a confort, praticità e anche giocosità.

Portare lo stile al massimo con volant e volumi è infatti forse uno dei modi più semplici e veloci per unire eleganza e semplicità in un’unica proposta, sia essa informale da giorno, o formale da sera.

Se poi anche voi apprezzate molto i volumi, ruches e volant, nulla vieterà di combinarli fra di loro dando vita a un outfit da settimana della moda.

Dalla collezione Gucci primavera 2017

Volant e volumi: come portare lo stile al massimo

Se però abbinare un unico abito con ruches e volant a una giacca sia relativamente semplice, massimizzare lo stile con più di un capo voluminoso può creare qualche disturbo.

La prima cosa che bisogna tenere a mente è che la silhouette finale deve risultare ben bilanciata, quindi se si aumenta il volume sulla vita, con ruches e volant, armonizzare il tutto con volumi anche sulle spalle potrebbe essere la soluzione ottimale.

Uno dei “super poteri” più grandi dei volumi sui vestiti è, infatti, quello di bilanciare le figure nella loro totalità, permettendo anche a chi non è slanciatissimo, e magari non si sente a proprio agio con un vestito lungo e stretto, di potersi ammirare soddisfatta allo specchio.

Dalla collezione Alexander McQueen primavera 2017

Volant e volumi: i dettagli che fanno la differenza

Su quali capi puntare per portare lo stile al massimo, quindi? Se siete alle prime armi con volant e ruches, vi consigliamo di iniziare con una semplice maglietta leggermente strutturata, magari dalle maniche (sia lunghe che cropped) a farfalla.

Chi già ama i volumi può poi abbinarle a pantaloni stretti ma tagliati sopra la caviglia, con gli orli ampi e contornati di ruches.

I volumi per la primavera 2017 ricoprono però anche le gonne, che dalle ruches ai tagli peplo drammatici ne hanno davvero una per tutti i gusti, le giacche e i vestiti, con questi ultimi sia declinabili in stile loungewear che boho-chic (il risultato finale starà a voi, se amate gli anni Novanta consigliamo assolutamente un vestito in stile babydoll con ruches).

0