E’ ufficialmente iniziata la mezza stagione, quella più temuta e odiata dalle fashioniste perché, se fa ancora troppo caldo per una tenuta propriamente invernale, fa comunque abbastanza freddo per non poter più utilizzare abiti estivi. Ottobre è ormai quello che qualche anno fa era settembre, ossia il mese del “che cosa mi metto?“.

Ieri facendo un giro per la città, ho potuto apprezzare (ironicamente, ovvio) come la varietà vestimentaria della nostra popolazione non conosca confini: e così accanto ad una ragazza con UGG con risvolto in pelliccia, in tram c’era una signora con open toe in tessuto e zeppa in corda. E non di rado nelle ultime settimane mi è capitato di vedere in metro  persone in Havaianas accanto a gente con il piumino. E’ vero, è difficile sapere cosa indossare, specie in questo periodo in cui magari la mattina esci di casa con la pioggia e il freddo e ti ritrovi nel pomeriggio con un sole agostano.

Ma in ogni caso io credo, da ferma sostenitrice della stagionalità anche nell’abbigliamento, che tra i due estremi ci sia una via di mezzo praticabile. Sono una di quelle che sostiene l’appropriatezza dell’abbigliamento anche in base alla stagione; motivo per cui credo che puntare sul caro vecchio concetto di “vestirsi a strati” – che oggi va di moda con un naming anglofono, layering – sia la soluzione vincente. Una camicia in denim, una giacca sfoderata (un parka ad esempio), un giubbino in jeans o una giacchina in pelle abbinati ad un paio di pantaloni in denim o in tela di cotone sono un look semplice ma efficace. In caso di freddo improvviso basta aggiungere un golf (da tenere in borsa) o una pashima, in caso di caldo basta levare la giacca.

Ai piedi basta con sandali e ciabatte, ma optate un paio di mocassini o di stringate; eviterei gli stivali perché decisamente fuori stagione. Per quanto riguarda le gonne, visto che non fa ancora così freddo, io non uso ancora calze e collant ma prediligo la gamba nuda (al massimo per compensare mi copro di più sulla parte superiore del corpo e opto per gonne non troppo corte). Insomma, vestirsi decentemente anche durante la mezza stagione è possibile, basta un po’ del caro vecchio buonsenso!

(Foto Pinterest e Pinterest)

0
sandali fashion bloggers