3727 Views |  Like

Scarpe 2016: cosa va di moda (e cosa no)

Qual migliori momento per riorganizzare (e sopratutto rinnovare) la scarpiera, se non poco prima dell’inizio della primavera? Ormai decisamente avviato, il 2016 potrà essere ribattezzato come l’anno degli accessori, fra i quali spiccheranno in particolar modo statement jewelry e scarpe.

Ed è in particolar modo su queste ultime che vorremmo soffermarci oggi, cercando di fare il punto della situazione su quali modelli siano veramente cool e quali no attraverso i pensieri e le parole dei fashion designer che, in ‘materia calzaturiera’, stanno ormai dettando legge da qualche anno.

Anche se a tratti leggermente discordanti, i pareri di questi stilisti sono riusciti a decretare quali modelli di scarpe saranno in e quali out durante tutta la stagione primavera/estate, dichiarando ufficialmente OUT, con mio sommo dispiacere, i sandali modello gladiators alti.

Assolutamente IN, invece, saranno mules e clogs (che molte di noi chiamano anche ‘ciabattine’ e ‘zoccoli’) e le espadrillas, che  dopo aver mantenuto un discreto e costante livello di fama negli ultimi 3 anni, raggiungeranno finalmente il picco evolvendosi in vero e proprio must-have.

Iniziamo quindi la carrellata di citazioni e pensieri con uno degli stilisti americani più illustri nel campo del footwear: Steve Madden. Dopo aver passato stagioni parecchio turbolente durante i primi anni Duemila, Steve è tornato ad essere una voce autorevole e importante nel mondo della moda, diventando una figura cardine del mercato Statunitense (e non solo).

scarpe-2016-trend

Assolutamente cool, secondo lo stilista, saranno proprio zoccoli e ciabattine, che vedranno le luci della ribalta già a partire da marzo/aprile.

Ormai totalmente OUT, per Isa Tapia, sono invece i sandali alla schiava, i famosi gladiators,colpevoli secondo la nota designer di essere troppo difficili da togliere e adatti solo a chi ha lunghe gambe da modella (come darle torto, ma…). Io comunque non credo le darò retta è non vedo l’ora di indossarli di nuovo 😉ballerine glitter primavera 2016

Giovanissima, Isa Tapia ha dato vita alla Isa Tapia shoewear solo nel 2010, accogliendo grandissimi consensi fin dalla prima collezione (fra i quali spicca quello della nota It Girl Olivia Palermo). Il suo stile prevede molti ornamenti e scarpe gioiello, così come il suo consiglio per il 2016: assolutamente COOL sono, secondo lei, le scarpe basse con decorazioni sui lati o sul davanti, che possano rendere le (temutissime) ballerine particolari e d’effetto.

Dal parere totalmente differente è invece Megan Key, direttore creativo del brand Dolce Vita da quasi due anni.

ciabattine estate 2016Dal cuore minimal e devota alle linee pulite ed essenziali, Key ha decretato come totalmente OUT gli ornamenti esagerati, e come assolutamente IN le ciabattine (meglio se con inserti in legno).

Espadrillas, espadrillas e ancora espadrillas. Matt Bernson, direttore creativo dell’eponima linea di scarpe, è stato chiaro: il 2016 sarà l’anno delle espadrillas.

espadrilles estate 2016
Rivisitate secondo l’incalzante trend delle mules, le cosiddette ciabattine, Bernson ha dato ampio  spazio a queste calzature per la sua collezione P/E 2016, giocando non solo con le linee ma anche con i materiali e i colori. Irrimediabilmente OUT, secondo lui, sono invece le sneakers con la zeppa, che l’anno scorso hanno vissuto una stagione piuttosto prolifica.

Concludiamo infine con Stuart Weitzman, fondatore e direttore creativo della omonima Maison.

stiletto primavera 2016

Agli antipodi rispetto a Megan Key, Weitzman ha recentemente elogiato tutti quei modelli di scarpe che arrivano su fino alla caviglia (o poco più su, come le ormai celeberrime Bebè di Yves Saint Lauren), cassando senza pietà mocassini e décollété a punta. Assolutamente cool, inoltre,saranno secondo lui i modelli anni Ottanta.

Ecco qui, invece, qualche nostra piccola proposta sulla scia di quanto decretato da questi guru della moda scarpe.1 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noZoccoli in pelle Ohio, con borchie argentate (56,99 € su Asos)
2 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noZoccoli alti Swedish Hasbeens, in pelle (248,99 € su Asos)
3 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noEspadrillas Asos con tomaia in pelle sintetica (16,99 € su Asos)
4 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noEspadrillas borchiate in tela, Asos (22,99 € su Asos)
5 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noEspadrillas Asos stile slider, in tela (19,99 € su Asos)
6 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noBallerine Asos, a punta, con cuore sul davanti (30,99 € su Asos)
7 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noEspadrillas stringate con cutout sui lati (25,99 € su Asos)
8 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noSandali con tacco Steve Madden, in pelle scamosciata (111,99 € su Asos)
9 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noSandali alti Dune, modello Maybell, in pelle scamosciata (111,99€  su Asos)
10 scarpe 2016 cosa è cool e cosa noSandali Public Desire, neri stringati con tacco (42,99 € su Asos)

0

Tags

#2016 #scarpe