1159 Views |  Like

Giallo: il colore di tendenza per la primavera 2017

Vivace e allegro, il giallo è il colore di tendenza per questa primavera 2017 e, chi già lo ama, sarà felice di sapere che le  diverse tonalità e declinazioni del giallo ci accompagneranno anche per tutta la stagione moda autunno/inverno 2017-18.

Sebbene Pantone abbia dichiarato il verde Greenery come la tonalità dell’anno 2017, nel mondo della moda ad avere la meglio sembra per ora proprio essere il giallo (probabilmente il Greenery recupererà con le collezioni resort).

Sfumato sia nelle tonalità più pastello che accese, la specifica tonalità di giallo più di tendenza per questa primavera 2017 è però il Primrose Yellow, ossia una sorta di giallo primula tanto delicato quanto vivace.Giallo: un colore difficile da indossare?

Che sia acceso o pastello, il giallo però è spesso una tonalità che molti ritengono difficile sia da abbinare che da indossare, soprattutto ora che moltissime proposte coinvolgono il giallo per look specifici in total-yellow.  Come abbinare quindi questo colore tanto amato quanto temuto?

Dalla collezione primavera 2017 Versus Versace

Il primo consiglio, valido soprattutto per chi vorrebbe osare con il giallo ma teme contrasti troppo forti con la propria carnagione, è quello di puntare su accessori statement eleganti ma versatili, come un paio di sandali Mary-Jane o una borsa piccola clutch da usare per spezzare un look dai colori neutri.

L’effetto, oltre a essere di tendenza per tutta la primavera, vi sbloccherà e probabilmente invoglierà a osare di più anche con capi d’abbigliamento gialli.

Dalla collezione primavera 22017 Mulberry

Se invece siete già al passo successivo, ossia quello dei capi d’abbigliamento in qualsiasi tonalità di giallo, le cose da tenere a mente sono principalmente due.

Giallo: come indossarlo, i nostri consigli

La prima è che, per evitare discromie o effetti “spenti”, sarebbe meglio optare per tonalità un po’ più accese se la propria carnagione è chiara, mentre se si ha una carnagione più scura o mediterranea le tonalità di giallo adatte sono pressoché tutte.

Chi ha un sottotono di pelle giallo, a prescindere se più chiara o scura, può ovviare all’effetto “spento” abbinando un capo giallo a uno di un colore contrastante o comunque a effetto color-block, come il viola, il rosso o l’azzurro.

Sebbene l’effetto possa suonare  come decisamente inusuale, il risultato vi stupirà sicuramente! Anche le stampe a contrasto sono perfette per ovviare a questo problema, così come adatte a chi vorrebbe osare ma non è ancora pronta per un total look giallo.

Dalla collezione primavera 2017 Emilio Pucci

La seconda e ultima cosa da tenere a mente è che il giallo, in tutta la sua vivacità e spensieratezza, è in realtà un colore estremamente versatile e adattabile a ogni situazione, comprese quelle più eleganti.

Ad esempio, se state cercando una sorta di passe partout da utilizzare sia alle cene di lavoro che agli aperitivi con le amiche, una camicetta gialla abbinata prima a una gonna midi, e a un trench (o giacca militare) e a un paio di jeans poi, risulterà l’investimento migliore. Anche in questo caso gli accessori potranno ricorrere in vostro aiuto, “viaggiando” con voi da un evento all’altro facendovi risultare sempre e comunque impeccabili.

1