150 Views |  Like

10 consigli per fare belle foto (di moda) su Instagram

Per chi come me lavora molto con l’immagine, l’importanza di pubblicare e riuscire a fare belle foto è fondamentale.

Canali come Instagram vivono sull’immagine e se si utilizzano anche per lavoro (come portfolio fotografico, ad esempio) devono riuscire a distinguersi in qualcosa: che sia una coerenza editoriale, un particolare stile, una certa tipologia di foto…è fondamentale che le foto siano curate, indipendentemente dallo stile e dalla gradevolezza estetica.

Ho sempre amato fare table set per i miei still life su Instagram (trovi due esempi qui e qui) ed è una cosa che continuo a fare in prima persona perché mi piace e diverte molto. Ma quando devo scattare delle foto di indossato (outfit) o delle foto dove sono io a dover essere fotografata, come ormai sapete mi faccio aiutare da una fotografa professionista, a parte qualche selfie o foto estemporanea della mia vita, soprattutto con mia figlia.

Leggi anche: Quanto si può guadagnare con Instagram?

Ho pensato quindi di condividere un decalogo di consigli per fare belle foto di moda per Instagram che Lodovica Barbiero, fotografa professionista, ha stilato insieme a me con qualche trucchetto per realizzare e scattare belle foto.

Nulla di trascendentale per chi fa questo mestiere ed è un professionista, ma qualche suggerimento utile per prestare attenzione soprattutto ai dettagli per chi si affaccia al mondo di Instagram o dei fashion blog.

1- Fare sempre molta attenzione a cosa c’è dietro al soggetto: anche se non sembra, l’occhio coglie tutto ciò che circonda il soggetto principale, quindi controllare che sullo sfondo non ci siano elementi che disturbano come dei cestini o dei cantieri.

2-Personalmente evito di scattare con la luce diretta, perché crea troppe ombre, preferisco scattare in zone d’ombra create dai palazzi o in vie strette e senza troppa luce. Inoltre scelgo sempre di scattare la mattina presto o il tardo pomeriggio, quando la luce è meno diretta.

3-Molto spesso il soggetto non sa come comportarsi o come mettersi in posa; per creare una posa naturale basta camminare o attraversare la strada, giocando un po’ con la borsa o altri accessori del look, come un berretto o la giacca.

4-Un altro consiglio è di far camminare il soggetto non frontalmente ma lateralmente, una camminata 3/4 , questo permette di risaltare il vestito anche se non si è una modella da passerelle.

5-Altro piccolo dettaglio è di camminare con le braccia leggermente aperte, per poter fare vedere il look e per creare del movimento.

5-Il fotografo deve essere bravo a cogliere l’attimo di spontaneità, quindi se siete ancora alle prime armi potete impostare la macchina fotografica su scatto multiplo: questo vi darà l’opportunità di catturare istanti diversi.

6-Far sentire il soggetto a proprio agio: se avete la possibilità incontratevi prima del servizio fotografico per potervi conoscere e creare così un legame che farà sentire il soggetto più tranquillo e rilassato. Inoltre non scattate continuamente, fate qualche pausa in cui il soggetto può sistemarsi i capelli e rilassare le braccia.

7-Non dimenticatevi che il fotografo deve essere attivo e pieno di energia; altra cosa molto importante è avere spirito creativo, quindi pensate bene a trovare una giornata da poter dedicare esclusivamente allo shooting; non fate le cose di fretta e soprattutto evitate di prendere l’appuntamento di lavoro il giorno dopo una serata di festa 😉

8- Concentratevi anche sui piccoli particolari e dettagli che creano il look, per esempio un’acconciatura particolare, la borsa oppure le scarpe.

9-Fate indossare al soggetto della vostra foto un completo particolare, che catturi l‘attenzione, un mix di stili differenti che li rappresentino.

10- Ultimo consiglio è di avere dell’attrezzatura tecnica di buona qualità; si può utilizzare anche il cellulare ma se si desidera un buon lavoro allora vi consiglio di rivolgervi ad un professionista.

Tutte le foto Lodovica Barbiero per ImpulseMag.it

0