3135 Views |  Like

Come scegliere la cameretta per i bambini e la nuova collezione di camerette Picci 2016

Quando ho scoperto di essere incinta – a dire la verità qualche mese dopo, quando ho cominciato a realizzare davvero che sarei diventata mamma – la prima cosa a cui abbiamo pensato per nostra figlia è stato di cercare di realizzare all’interno di casa nostra uno spazio che fosse completamente dedicato a lei. Trovo che sia fondamentale che ciascuno di noi all’interno di casa – inclusi i più piccoli – abbiano uno spazio che comincino fin da subito a sentire come il “loro” e che con il passare del tempo possano riconoscere e personalizzare.

picci camerette 2016 catalogo

Per questo, a dispetto della tradizione, la prima cosa che abbiamo comprato è stata una cameretta, materia sulla quale posso dire di aver accumulato una certa expertise. Tra le tante marche – di qualità più o meno nota – sicuramente una di quelle più vendute è apprezzate è Picci, che ogni anno propone stili e tipologie di camerette diverse e in linea anche con le tendenze sia di stile che di colore.

picci camerette 2016 catalogo

Urban Smile è la nuova linea di camerette Picci in vendita dal 7 marzo 2016 che si ispira allo stile nordico; un gusto contemporaneo ed essenziale che non manca però di dettagli teneri e colorati declinati nelle nuances del grigio (un colore che quest’anno anche nel mondo bebé va alla grande), il verde acqua e il rosa malva. Colori più che pastellosi tenui, che rilassano e creano un ambiente confortevole e sereno; le strutture sono tutte in legno frassinato, quindi materico, anzichè nel classico laccato.

picci camerette 2016 catalogopicci camerette 2016 catalogopicci camerette 2016 catalogo

Le camerette della linea Urban Smile sono composte da cassettiere, lettini, armadi e una miriade di accessori tessili con cui completare l’arredamento della stanza, che vanno dai paracolpi alle trapunte al fasciatioio al sacco nanna e tutto in necessaire che serve per completare e rendere una cameretta elegante e raffinata ma pur sempre a misura di bambino.

Quello che mi sento di consigliarvi al momento dell’acquisto di una cameretta per il vostro bambino sono poche cose ma essenziali:

  • ricavate all’interno della casa uno spazio, anche piccolo, che diventi la cameretta di vostro figlio; non trovo ci sia nulla di peggiore che sballottare un bambino da un posto all’altro dandogli fin da subito la sensazione di precarietà;
  • comprate una comoda e capiente cassettiera che vi può durare negli anni, piuttosto che una di quelle con la vaschetta inconrporata che probabilmente non userete mai (perchè il bagnetto glielo farete in bagno);
  • scegliete un lettino solido, magari con le sponde scorrevoli o a scomparsa che in futuro possa diventare un divanetto o lettino senza sponde;
  • scegliete un colore delicato come tonalità dominante nella scelta di tessuti e complementi d’arredo (i colori forti e accesi oltre a stimolare troppo bambino, stancano con il passare del tempo);

visto che è la camera di vostro figlio, cercate di comprare prodotti di qualità, trattati con vernici atossiche possibilmente naturali e con un occhio di riguardo alla facilità nella pulizia.

picci camerette 2016 catalogo picci camerette 2016 catalogo picci camerette 2016 catalogo

Non dimenticate una mummybag comoda e capiente per portare sempre con voi tutto l’occorrente per cambiare il vostro bambino quando siete in giro; anche su questo versante Picci ha pensato ad una soluzione per coniugare comodità e stile con la nuova linea di mummy bag Virgi in ecopelle metelassé (un po’ in stile Chanel), disponibili in bianco e grigio e in coordinato con portabiberon e pochette.

picci borsa 2016 catalogo picci borsa pannolini 2016 catalogo

Per maggiori info potete seguire Picci su Facebook, Twitter e Instagram

(post realizzato in collaborazione con Picci)

0
  • Urban Smile, la nuova linea camerette Picci 2016: dettagli e tessuti