5592 Views |  Like

Selfie perfetto? Ecco come fare

Duarante l’ultimo viaggio che ho fatto a Trieste per ITS contest, alcune delle mie amiche blogger/colleghe di viaggio mi hanno chiesto “Ma come fai a venire bene in tutti i selfie che ti fai?!”.

Di lì è nata una lezione semiseria su alcuni dei trucchetti e consigli per fare un selfie perfetto: niente che vada preso troppo sul serio, ma, se anche voi siete delle selfie addicted, alcuni piccoli accorgimenti vi aiuteranno a condividere i vostri autoscatti migliori. Eccovi dunque un estratto dalla mia “lezione” come #selfietrainer :-)

1. Chiedetevi prima di tutto: voglio pubblicare un selfie per comunicare cosa? Che sono stanca? Per mostrare il trucco che ho fatto? Per salutare in modo divertente i miei amici? Se volete mostrare un makeup (come faccio spesso io) per vedere l’effetto di alcuni prodotti di bellezza applicati sul viso, vi consiglio di esporvi ad una luce naturale ma non troppo diretta, per cercare di mantenere i colori il più possibile vicini alla realtà: non usate poi filtri, altrimenti andate a falsare il lavoro che avete fatto.

2. Controllate che cosa avete dietro di voi, ossia lo sfondo. I “selfiesti” alle prime armi commettono spesso un errore grossolano: non fare caso al contesto (spesso l’ho fatto anch’io). Inutile condividere un selfie con scritto “Arrivata in paradiso!” e intravedere nello sfondo della stessa foto un bidone della spazzatura o dei rottami o un cestino di immondizie. La cosa non vale se l’intento, ovviamente, è ironico.

3. Dovete fare attenzione alla inclinazione della fotocamera. Nessuno (nemmeno Belen Rodriguez) viene bene in un selfie scattato con la macchina perfettamente di fronte al viso stile passaporto. Perchè il seflie vi valorizzi dovete inclinare leggermente la testa da un lato (quello vostro migliore) e tenere la fotocamera più in alto rispetto al vostro viso (di circa 45°): in questo modo i difetti vengono leggermente attenuati e gli occhi guardando leggermente verso l’alto risulteranno più grandi.

4. Attenzione alle ombre: magari avete fatto attenzione a tutto ma non fate caso alle ombre o alla direzione della luce. Ecco, i controluce o le ombre che vi fanno sembrare il naso doppio, anche no.

5. Per pubblicare un selfie decente prima se ne scattano almeno una decina. Difficile che anche le selfiequeen vengano perfette al primo colpo!

6. Ormai quasi tutti gli smartphone hanno la fotocamera frontale che facilita il lavoro. Samsung ha immesso sul mercato addirittura la Samsung NX Mini con una funzione specificamente dedicata ai selfie: basta girare la macchina e ruotare il mini schermo che sta sul retro. Semplicemente sorridendo o facendo l’occhiolino si possono scattare milioni di selfie :-)

selfie perfetto come fare tutorial elena schiavon

0
sandali fashion bloggers