Borse Michael Kors: i nomi delle borse più famose

- - Fashion

Sicuramente le borse Michael Kors sono tra le più amate e desiderate degli ultimi anni; per la loro estetica, abbastanza minimal e lineare da risultare molto versatili, sia per i prezzi, alla portata di tutti. Nelle ultime stagioni le borse del brand americano hanno avuto un vero e proprio boom, e girando per le città ci possiamo accorgere di quanto siano amate, comprate e indossate queste borse.

Michael Kors: chi è

Michael Kors è uno stilista e imprenditore statunitense; dopo aver lavorato per importanti Maison come Celine e Givenchy, Michael Kors ha creato la sua omonima casa di moda, nella cui holding ora sono presenti non solamente il marchio MK, ma anche la maggioranza di brand come Jimmy Choo (scarpe) e Gianni Versace (alta moda).

Il suo stile chic, pulito, elegante e gioioso, è amatissimo dalle celebrites di oltreoceano, ma non solo. Pensate che Michelle Obama per il suo primo ritratto ufficiale come first Lady scelse proprio un abito di Michael Kors.

Ma non siamo qui per parlare della vita e delle collezioni di Michael Kors, quanto degli accessori forse più desiderati del brand, almeno qui in Italia: le borse.

Michael Kors borse, prezzi e i nomi dei modelli più famosi 

Ogni anno la collezione del brand si arricchisce di tante novità. Ma quali sono i nomi e i modelli delle borse più famose e quali sono i prezzi che ci possiamo aspettare dalle borse Michael Kors?

Per quanto riguarda i prezzi va detto che la forbice è piuttosto ampia, perché bisogna distinguere tra le borse create per le sfilate e quelle pensate per un mercato più ampio. Generalmente però, le borse di Michael Kors hanno una fascia di prezzo che viene definita medio/bassa e, se per i modelli più grandi si possono arrivare a spendere anche più di 800 euro, per le borsette più piccole e per i modelli a clutch la spesa si può aggirare intorno ai 100 euro.

Ma vediamo insieme i modelli di borse più famosi, e i loro nomi!

Personificazione del concetto di lusso accessibile, le borse di Michael Kors sono un oggetto del desiderio per moltissime persone: ma proprio la loro accessibilità le rende appetibili a moltissime persone, che si possono aggiudicare un pezzo di buona fattura senza dover spendere cifre da capogiro. 

Borse Michael Kors: le borse a mano 

Tra le borse più amate e desiderate ci sono sicuramente le borse a mano. Caratterizzate da forme squadrate e manici corti per essere portate a mano, negli anni hanno rinnovato il loro stile e forma mantenendo inalterate alcune delle caratteristiche principali del marchio: linee pulite, eleganti, e logo décor.

Borsa a mano/tracolla Marilyn 

La borsa a tracolla Marilyn ha una silhouette compatta ma risulta essere molto capiente. L’interno è  foderato e dotato di varie tasche con tracolla in pelle liscia regolabile. Il prezzo, a seconda di finiture e colori, parte da 350 euro, ma per i modelli più piccoli è più basso.

Borsa a mano Hamilton Michael Kors 

La Hamilton è una delle borse MK più desiderate: pratica e di grande impatto, questa borsa a mano presenta soffietti laterali regolabili, un pendente a catena e interno con tasche per contenere tutto il necessario, laptop compreso. Il prezzo parte da circa 625 euro per i modelli più nuovi.

Borsa a mano Edith Michael Kors 

La borsa a mano Edith in pelle saffiano ha una silhouette leggermente strutturata è realizzata in pelle saffiano con dettagli in metallo tonalità oro, contiene una tracolla regolabile che consente di indossarla anche a tracolla. Il prezzo parte da 395 euro ed è forse una delle borse più amate, vendute e versatili del brand perché è capiente ma elegante.

Borsa a mano Karlie Michael Kors 

Una delle ultime arrivate in casa Michael Kors, la borsa a mano Karlie ha uno stile contemporaneo ed molto pratico. La particolarità della borsa sta soprattutto nel manico semirigido intrecciato, che intercetta una delle caratteristiche più apprezzate per le borse contemporanee. Il prezzo della Karlie parte da circa 525 euro.

Borsa a mano Jet Set Michael Kors

E’ forse uno dei modelli storici più conosciuti di Michael Kors, la Jet Set. Con profili leggermente bombati, senza divisori interni, ha nella parte esterna delle bustine dove infilare documenti da tenere a portata di mano. I prezzi partono da circa 395 euro.

Borse modello tote

Tra i modelli più comprati c’è sicuramente il modello tote, declinato nelle diverse varianti proposte dal brand. Borse ampie e comode, da portare dalla mattina alla sera che riescono a contenere tutto il necessario per il lavoro o la vita da mamma. I modelli più famosi sono la Jet Set grande, caratterizzata da una linea estremamente essenziale e capiente (a sinistra) e la Heritage, un modello simile (al centro). Altro modello beste Seller è la Sullivan (a destra) che ha un prezzo decisamente più economico (parte da circa 170 euro) e si rivela una borsa versatile e capiente.

Michael Kors: le borse a spalla

Sicuramente nei primi anni dieci il successo e la fama delle borse di Michael Kors è dovuta principalmente al successo delle borse a mano, Edith su tutte. Ma la collezione, soprattutto negli ultimi anni, si è arricchita di molte borse a spalla. Ecco i modelli più nuovi e desiderati.

Borsa a spalla Piper

Protagonista dell’ultima campagna pubblicitaria, la Piper è una borsa a spalla a forma di mezzaluna, decorata anche da una catena, si porta a spalla grazie alla tracolla corta ma larga. Nella versione oro il suo costo è di 350 euro.

Borsa a spalla Jet Set Charm

Simile alla piper, la Jet Set Charm ha una silhouette compatta e strutturata ed è impreziosita da una tracolla a catena in tonalità oro. Da portare sia a spalla che a mano, ha dimensioni piccole. Il prezzo per la misura piccola parte da 150 euro.

Borsa a secchiello Devon Michael Kors

Chi cerca un modello a secchiello non resterà delusa: la Devon è la soluzione ideale. Caratterizzata dalle iconiche iniziali del brand e da dettagli in metallo con logo, presenta una chiusura con coulisse con un interno dotato di diversi scomparti.

La borsa messenger Bradshaw di MK

La borsa modello Bradshaw – ispirata evidentemente alla omonima protagonista di Sex and the City, è una borsa modello messenger; caratterizzata da una silhouette con patta e dotata di due tracolle intercambiabili, in questo caso è realizzata in tessuto scuba in collaborazione con il brand Ellesse, ma sul sito ce ne sono più colori e finiture. Il prezzo parte da 350 euro.

Borsa a spalla Heather

La borsa a tracolla Heather con stampa logo ha una silhouette con risvolto e dettagli lisci e in metallo e tasche interne a bustina. Il modello base costa circa 325 euro.

I modelli più nuovi

Tra i modelli più attuali e nuovi ci sono il modello Greenwich, caratterizzato da una silhouette abbastanza squadrata – Gucci docet – e da un design compatto e strutturato, con una tracolla con maglie a catena (da 395 euro).

Ma tra mini e microbag e marsupi, vi basta dare un’occhiata al sito ufficiale della Maison per scoprire davvero l’infinità di proposte per tutti i gusti e i budget.

Chiedi ad Elena - No comments yet Lascia e leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.