Unghie: le manicure di tendenza per il 2023

- - Beauty

Parliamo di unghie e manicure: volete sapere come saranno “di moda” le unghie per questo 2023?

Abbiamo dato un’occhiata a tutte le tendenze unghie per quest’anno e, sia che si tratti di sofisticate nail art o look moderni e minimalisti, ciascuna di voi troverà la sua manicure preferita.

Le unghie dall’aspetto naturale, o le manicure semplici dai colori tenui sono ancora una delle principali tendenze per il 2023, e anche le unghie di moda per l’inverno lo hanno confermato.

Anche le appassionate di manicure più particolari e le amanti delle unghie lunghe e affilate, troveranno sicuramente delle proposte interessanti, fermo restando che tutto il mondo unghie ruoterà attorno ad un punto centrale: unghie naturali, sane e forti.

Ecco dunque tutte le tendenze unghie per quest’anno!

Unghie: lunghezze, manicure e colori, tutte le tendenze per il 2023

#1 Unghie corte e naturali

Unghie corte e naturali (smalto Iram OPI – Instagram @IramShelton)

Unghie corte, naturali, super pulite: questa è la vera tendenza per il 2023. Manicure essenziali e minimal che mettono il evidenza l’aspetto sano, più che quello puramente estetico, delle unghie.

Insomma, unghie corte, lucide, dai colori naturali sono quelle che vedrete ovunque quest’anno.

Smalto naturale Love is in the bare di OPI

Per ottenere il risultato usate sempre smalti rinforzanti e lucidanti; se invece volete aggiungere un velo di colore, sul filone della “clean girl aesthetic” potete utilizzare lo smalto Bubble Bath o Love is in the bare o Samoand Sand di OPI, perfette per unghie semplici e pulite.

Questa tendenza delle unghie corte accontenterà per una volta chi ha unghie corte e piccole, finalmente!

#2 Unghie a mandorla (di media lunghezza)

La forma di quesa manicure ricorda una vera mandorla: è una delle più pratiche, eleganti e comuni in circolazione.

Non è stata quindi una sorpresa vedere affermarsi le unghie a mandorla come una delle tendenze più forti in queste ultime stagioni.

#3 Unghie lunghe e affilate

Le glazed nails di Hailey Bieber che hanno spopolato nel 2022

Le unghie lunghe affilate hanno un impatto molto forte negli anni scorsi (soprattutto nel 2019 quando sono comparse per la prima volta sulle passerelle) e le appassionate di unghie lunghissime continueranno a portarle così.

Va detto però che questo tipo di unghie lascerà il piede ad unghie anche lunghe, ma dall’aspetto più naturale ed elegante.

#4 Unghie leggermente squadrate (di media lunghezza)

Questa lunghezza offre, a chi le ha, lo spazio sufficiente per dare libero sfogo alla propria creatività.

Questo perché le unghie leggermente squadrate di media lunghezza permettono facili giochi di colore e nail art leggermente più impegnative rispetto alle altre.

#5 Unghie colorate (sì ma dai colori neutri)

Unghie Dazzling Disco by Townhouse nail salon (Londra)

Colorate sì, ma in modo discreto: unghie colorate non significa necessariamente unghie glitter o neon.

Quando parliamo di colore per il 2023 si parla principalmente dell’evoluzione delle unghie ombré (sfumate), con la base colorata e la parte superiore opaca e trasparente.

Tra le più nuove spiccano sicuramente quelle opache con superficie cromata, una evoluzione delle glazed nails di moda l’anno scorso (le unghie super colorate dal finish glossy, vedi la foto sopra delle unghie di Hailey Bieber) da provare nelle tonalità del latte o del bianco opaco.

#6 Grafica? Sì, minimalista

Nail art con grafiche essenzaiali (Instagram @iramshelton)

Le tendenze vanno e vengono, ma le manicure minimal rimangono. Le grafiche più di moda per quest’anno sono minimaliste, essenziali, pensate proprio per esaltare unghie naturali e sane.

#7 French manicure is back

Dopo anni nel dimenticatoio, la French manicure ha fatto gradualmente ritorno nel mondo della nail art, comparendo proprio lo scorso anno.

Ma è nel 2023 che la French torna prepotentemente di moda, con un unico accorgimento. Dimenticate la “classica” french con lunetta bianca molto alta. Sulla scia della tendenza “barely there”, la manicure alla francese sarà a malapena presente sull’unghia (meglio se corta): le punte bianche saranno appena percettibili e sottili, così da renderla una manicure estremamente elegante e raffinata (perfetta anche per un matrimonio).

Stesso discorso per la Reverse French manicure, dove la lunetta colorata sarà sempre molto sottile.

#8 Colori nude e neutri “cremosi”

Dai latte ai beige cremosi, dai rosa naturali ai tortora più eleganti, i colori neutri saranno protagonisti del mondo colore che, abbiamo visto anche prima, ruoterà tutto intorno al concetto di naturalezza ed eleganza.

#9 Unghie Ombré

Unghie ombré naturali (Pinterest)

Rimangono di tendenza anche per il 2023 le unghie ombré, declinate soprattutto in versioni lucide dai colori naturali oppure con base colorata e la parte superiore opaca e trasparente.

#13 Mani -davvero- naturali

Se volete mantenere le unghie naturali ma ben curate, avete capito che tra le tendenze a dominare è proprio questa.

Unghie classiche, pulite, dall’aspetto più naturale possibile, contemporaneamente impeccabili e apparentemente naturale. L’obiettivo è questo: tutti vogliamo che le nostre unghie siano anche dall’aspetto naturale perché sane.

Quindi per quest’anno l’obiettivo principale, al di là di nail art e manicure complesse, è solo uno: lavorare per avere unghie di base sane, forti, lucide.

Foto in evidenza Instagram @harrietwestmoreland

Chiedi ad Elena - No comments yet Lascia e leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.