Vestito leopardato: come indossare la stampa animalier

- - Fashion

Ce ne siamo accorte tutte: le stampe animalier hanno fatto il loro definitivo ritorno nei nostri guardaroba, qualora se ne fossero mai andate. Leopardato, pitonato, tigrato, zebrato, maculato…tutte le stampe del mondo animalier stanno letteralmente imperversando e dominando le collezioni in questo periodo prenatalizio, e sicuramente ci accompagneranno anche nel corso di tutte le festività a venire.vestito leopardato lungo come indossarlo

Presente non solo su accessori e borse, la stampa animalier quest’anno diventa la vera protagonista di un outfit, e non una semplice comparsa. Personalmente ho sempre amato inserire un tocco di leopardato nel mio guardaroba invernale (e talvolta anche primaverile) ma ho sempre optato per dei tocchi minimal: un paio di tronchetti, un basco, una gonna.

Quest’anno, invece, complici le tantissime proposte che ho visto in giro, ho deciso di inserire nel mio guardaroba un vestito lungo leopardato, che posso indossare sia in una versione più elegante con dei tronchetti neri, che in una variante più casual abbinandolo a delle semplici sneakers bianche.

Siccome la stampa è già di per sé piuttosto impegnativa, gli accessori sono ridotti al minimo; uno degli abbinamenti che rendono questa stampa molto elegante è con un classico cappotto cammello. Il rischio, infatti, quando si indossa un total look animalier è l’eccesso, ma come sempre basta modulare quello che si indossa (ed evitare abbinamenti troppo sexy, con il pizzo, la pelle o il nero) e il risultato è sempre elegante e piacevole.

Riuscire a stare “dalla parte giusta” è quello che vogliamo, e il risultato da ottenere è sofisticato e chic, mai volgare e scontato.

Introdotte nel mondo dell’Alta Moda niente meno che da Christian Dior nel 1947, le stampe animalier hanno sempre dato al guardaroba un che di lussuoso; tornate alla ribalta nel corso degli anni Ottanta grazie alla moda eccessiva e molto appariscente di quella decade, la stampa animalier è tornata a fare capolino nelle collezioni degli stilisti fin da inizio anni Duemila. Che, come me, vogliate osare un total look leopard print o vi accontentiate di completare il look con un paio di stivaletti stampa serpente, sappiate che un tocco di stampa animalier si può indossare praticamente in ogni occasione, anche in ufficio: il segreto, come sempre, sta nel dosarne la quantità.

Stampa animalier: cosa comprare?

Se vuoi tentare la strada di questo trend ma ancora non te la senti di sfoggiare un total look, comincia dagli accessori. Scegli una borsa, un paio di mocassini, un foulard a stampa animalier, meglio se di buona fattura e qualità: un accessorio di questo tipo è molto più versatile di quanto tu possa pensare e vedrai come riesce a dare un tocco in più anche all’outfit più basico.

Trova su Asos il tuo vestito leopardato preferito!

La stampa animalier, al contrario di quanto in molti siano portati a pensare, non è adatta solamente alle occasioni serali o alle uscite con le amiche, tutt’altro: un paio di mocassini o una tote bag per l’ufficio vi risolvono anche il look meno sofisticato.vestito leopardato lungo come indossarlo

Se invece volete osare un abito, meglio se lungo, sceglietene uno privo di scollature e applicazioni: in questo caso essendo la stampa già piuttosto impegnativa, è meglio evitare di sovraccaricare l’outfit inserendo nel look pizzi e brillanti. Mai come in questo caso vince la semplicità.

Se volete indossare questa stampa anche per andare in ufficio, vi consiglio di scegliere tonalità scure e calde della vostra stampa animalier: per questo evitate quel minidress a stampa leopard in rosso o colori troppo accesi.

vestito leopardato lungo come indossarloUn leopardato dai toni caldi e dai disegni molto piccoli può funzionare molto bene, specialmente se abbinata a colori caldi come il cammello, il beige, il marrone che ne smorzano la carica aggressiva; personalmente vi sconsiglio di indossare un abito totalmente leopardato per il lavoro, ma sicuramente potete indossare una camicia leopardata, o una gonna, o anche un blazer, a seconda di quanto sia formale o informale il vostro ambiente di lavoro: l’importante è sempre capire il contesto e bilanciare con attenzione le vostre scelte.

Stampa animalier: gli abbinamenti

Siccome molte di noi hanno la tendenza ad indossare l’animalier solo abbinandolo al nero, ho scelto tre proposte per indossare l’animalier in modo elegante e un po’ diverso dal solito.

Stampa leopardata + cammellovestito leopardato lungo come indossarlo

Il cammello, i nude, i cipria sono nuance molto eleganti e che, nella giusta tonalità, donano praticamente a tutte. Per smorzare la carica aggressiva di un vestito leopardato, indossatelo con una giacca cammello, o abbinate quella gonna leopardata ad un blazer marrone.

Stampa leopardata + biancovestito leopardato lungo come indossarlo

Le più giovani e modaiole possono provare ad indossare un vestito leopardato con accessori bianchi, che quest’inverno vanno molto: l’abbinamento risulta molto urban e moderno, anche se piuttosto impegantivo. Se non vi sentite a vostro agio con questi abbinamenti, meglio lasciar perdere.

Stampa leopardata + denimvestito leopardato lungo come indossarlo

Un paio di jeans, indossati sia in una versione più luxury con stiletto e camicia, che in una variante più casual con t-shirt e sneakers, possono essere la base perfetta per abbinare una giacca o un cappottino animalier.

Foto gallery Pinterest