Back To Top
Fashion

23 pezzi della nuova collezione di Zara che andranno a ruba

Post by

Non passa quasi giorno che non controlli sul sito di Zara le novità e i nuovi arrivi. La maggior parte del mio lavoro consiste nel fare per voi una selezione di quello che vale la pena tenere d’occhio tra le nuove collezioni togliendovi tanto lavoro di ricerca e alleviandovi delle indecisioni che spesso porta con sé il momento dello shopping.

Faccio sempre una selezione dei pezzi della nuova collezione di Zara così che ciascuna di noi riesca ad identificare con immediatezza ciò che fa per sé, arrivando ad affinare e definire il proprio stile anche – come dico sempre- per esclusione. 

E durante la mia solita sessione quotidiana di scrolling, non ho potuto fare a meno di notare quanto sia bella la nuova collezione di Zara online in questo momento. 

Zara è in effetti master nel saper intercettare ed esplicare rapidamente le tendenze del momento, creando un’offerta di stagione sempre molto accattivante. Dunque eccomi con una carrellata di pezzi di Zara della nuova collezione che SONO CERTA andranno a ruba – e di cui mi sono accaparrata già qualche pezzo. 

Continuate quindi a scorrere l’articolo per vedere quali siano i pezzi imperdibili della nuova collezione di Zara che ho selezionato per voi.

Gli abiti must have

Il vestito “furbo”, midi, in velluto, che si può sfruttare per molteplici occasioni.

Lo stile Y2K si conferma ancora una grande tendenza.

Il vestito lungo, in maglia, in perfetto stile anni 90 che vi svolterà (e salverà) la stagione: eccolo.

Vestito midi modello chemisier Zara

Ci sono dei vestiti che sono dei classici di stagione: e la combinazione vestito+chemisier+kahki scuro è uno dei questi.

Scorrendo il vostro feed di Instagram avrete forse notato come questo punto di rosso sia uno dei colori più cool di stagione. Eccolo servito con questo vestito cut out perfetto per per l’autunno.

Le maniche leggermente ad aletta, la lunghezza midi e il piccolo scollo rotondo rendono questo vestito uno degli outfit autunnali jolly del guardaroba.

Essenziale e comodo, il vestito midi elasticizzato si inserisce perfettamente nelle tendenze fine anni 90.

I top e le camicie

Questo top potrebbe arrivare dritto dritto da una collezione di Saint Laurent: immaginatelo anche per la sera abbinato a dei pantaloni ampi, anche jeans, in un lavaggio anni 80. Super rock.

Un capo ultra versatile: la camicia in denim si indossa di giorno con i jeans dello stesso lavaggio, di sera con una gonna in pelle aderente ma anche nel week end con pantaloni in felpa e baseball cap.

Sofisticato nella sua semplicità, questo top monospalla: da abbinare a un paio di jeans, a pantaloni di pelle ma anche a pantaloni dello stesso tessuto.

Le giacche

Ecco risolto il look per chi ha un invito ad una laurea o una cerimonia. Perfetto.

Abbiamo visto come il gilet sia uno dei grandi comeback di stagione: eccolo in un tessuto a quadri dal taglio sartoriale.

Per chi non vuole rinunciare al bomber. Ecco servito un look urban perfetto per la città, semplice ma glam e sofisticato grazie alla combinazione del bomber in felpa con i pantaloni ampi.

Un bel cappotto avvolgente e siamo pronte per l’autunno.

I pantaloni & le tute

La tuta pantalone risolve il problema degli abbinamenti. La leggere increspatura in vita la rendono comoda: per l’ufficio indossatela con i mocassini, per la sera con tacchi alti.

Date retta a me e mettete subito nel carrello questi pantaloni: caldi e versatili, io li ho presi nel colore grigio.

Non poteva mancare la tuta cargo.

Dal tempo libero alla città, i pantaloni barrel diventano protagonisti del guardaroba autunnale. Non sono facilissimi da portare ma sono perfetti per chi ama sperimentare nuove silhouette.

I bermuda, grande classico dell’estate, so vestono di pelle e diventano perfetti anche per i mesi più freddi.

Le scarpe

La décolleté con fascette trova modo di regalare un twist anche all’outfit più basico grazie al colore metallizzato.

Un paio di stivali con il gambale largo e sei comoda e alla moda.

Chiedi ad Elena - No comments yet Lascia e leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.