Come vestirsi in estate? 7 outfit estivi da copiare subito

- - Fashion

E’ finalmente arrivato il momento di pensare agli outfit estivi: con le giornate che si allungano e le temperature che aumentano, è arrivato il momento di sbarazzarsi di felpe e maglioni per lasciare spazio ad abiti leggeri, gonne fresche e pantaloni di lino.

E con l’avanzare del caldo arriva anche una delle sfide più difficili nella scelta dei vestiti: come mettere d’accordo lo stile con le alte temperature. Tra macchie di sudore e giornate bollenti, la voglia di essere glamour vacilla quando il termometro supera i 25 gradi.

Ma non disperate perché in questo articolo vi sveleremo tutti i segreti per il perfetto outfit estivo anti-caldo, per rimanere – anche letteralmente – sempre cool. 

Gli outfit da copiare che non passano mai di moda 

Outfit #1 Jeans + t-shirt bianca + sandali (o scarpe)

Una semplice t-shirt bianca, un paio di jeans e un paio di sandali: cosa c’è di più essenziale? Come declinare il più basico degli outfit anche per l’estate sta a voi, scegliendo volumi e forme che vi fanno sentire a vostro agio.

Outfit #2 Camicia di lino + gonna midi

La gonna midi in seta (o satin) è una delle soluzioni per un look fresco e comodo; da abbinare ad una camicia in lino, anche over, da annodare in vita, sandali a listini e borsetta a mano.

Outfit #3 Total look bianco

Abbiamo visto prima come il bianco sia uno dei colori più strategici da indossare per l’estate; elegante, confortevole, si presta bene a qualsiasi occasione (tranne un matrimonio estivo, ovviamente!). In versione da giorno si possono scegliere dei pantaloni culotte in lino da portare con una camicetta leggera, sandali piatti e borsa di paglia.

Outfit #4 Set in maglia

STRADIVARIUS Top crochet in cotone su stradivarius.com

Se la tendenza uncinetto vi piace, potete tranquillamente inserire tra i vostri outfit estivi anche un set in maglia. Ce ne sono di bellissimi, e declinati davvero in tanti colori e stili: non vi basterà che scegliere il vostro preferito.

Outfit #5 Top mono spalla + gonna + sandali con tacco basso

Un altro grande ritorno per l’estate sono top e canottiere monospalla. Belli, facili da indossare e abbinare, rendono un po’ più cool anche l’abbinamento più scontato con gonna in lino e sandali.

Outfit #6 Bermuda + top o canottiera + ciabattine

THE DROP Bermuda in lino
MILLEY Canottiera a costine
MANGO Sandali a infradito

I bermuda, oltre ad essere una comoda e valida alternativa ad una gonna, sono uno dei grandi ritorni di queste ultime stagioni. Da scegliere preferibilmente in lino, abbinandoli ad una canottiera a costine, altro imprescindibile del guardaroba estivo e sandali o ciabattine comode.

Outfit #7 Vestito midi (o mini) + sandali

MANGO Vestito mini rosa estivo

Che sia una cerimonia, un’occasione informale o una giornata qualunque, un vestito midi risolve davvero un sacco di situazioni: anche in estate. Ecco dunque che oltre ai classici vestitini a fiori per l’estate, vale la pena considerare un abito tinta unita di un colore acceso. Da abbinare con sandali eleganti o, per tutti i giorni, con sneakers o sandali bassi.

I materiali

Una delle regole fondamentali nella scelta degli outfit estivi è quella di partire dalla selezione dei materiali. In estate è importante stare fresche e comode evitando tutti quei tessuti e capi che si “incollano” fastidiosamente alla pelle.

La scelta dei tessuti è fondamentale per un look estivo confortevole perché la temperatura percepita sul corpo dipende dall’ariosità dei capi indossati.

Evitate quindi i tessuti sintetici come la lycra (se non per i costumi) o il raso e sostituiteli con cotone, lino, seta e il fresco lana.

Se non soffrite particolarmente il caldo potete ancora utilizzare capi di jersey, ma con le temperature in aumento, meglio lasciarlo per la primavera o l’autunno.

Con il caldo i materiali sintetici, a differenza di quelli naturali, tendono a surriscaldarsi e a non far traspirare la pelle. 

Il cotone, il re dell’estate 

Il cotone è il materiale più conosciuto ed usato per i capi estivi grazie alle sue proprietà traspiranti che permettono al flusso d’aria di attraversare la fibra, che dissipa il calore, riduce l’umidità e non solo. Il cotone è il tessuto estivo per eccellenza soprattutto per le sue proprietà assorbenti che permettono alla pelle di rimanere asciutta e di dire addio ai fastidiosi aloni.

Il cotone si può indossare sia in condizioni di umidità ma anche con il caldo secco. È un prodotto veramente eccezionale e molto versatile che compone capi eleganti come camicie, abiti e gonne fresche ed ariosi ma anche pezzi di abbigliamento casual come pantaloncini e top.

Il lino, freschezza anche per le pelli sensibili

Il lino è un altro amatissimo tessuto per l’estate ed è una soluzione fantastica per far fronte alle giornate più calde.

Grazie alla sua comodità e freschezza e il tessuto perfetto per chi vive in luoghi dove l’estate è molto umida; questa fibra, infatti, grazie al basso numero di fili nella sua struttura, consente all’umidità di evaporare facilmente aumentandone la traspirabilità.

Il lino è perfetto anche per le pelli sensibili perché risulta morbido ed anallergico. Insieme al cotone, è un materiale immancabile nel guardaroba estivo.

Nelle tonalità beige, terra e verde va a comporre i classici look stile safari: pantaloni larghi a vita alta (anche con i tasconi) accompagnati da camice e magliette larghe, occhiali da sole, cappelli di paglia o con visiera e borse capienti da portare legate al corpo.

Un look perfetto per affrontare anche la giungla urbana in tutta freschezza. 

L’elegante e sexy seta

La seta è un tessuto unico nel suo genere, anche se decisamente più costoso rispetto al lino e al cotone.

La seta è un altro fantastico tessuto per l’estate per le sue caratteristiche di leggerezza, resistenza, freschezza ed elasticità; la seta viene utilizzata per creare capi raffinati, di alta qualità e piacevolissimi al tatto, ed ha una caratteristica unica, perché funge da termoregolatore per il corpo per cui lo mantiene fresco d’estate e caldo d’inverno.

Poche cose al mondo regalano una sensazione di benessere come indossare un abito di seta alla sera dopo una giornata passata sotto il sole o immersi nel caldo. 

I tessuti misti

I tessuti misti sono ottime alternative alle fibre naturali, meno costosi ma non per questo meno efficaci contro il caldo estivo. Sono tessuti composti da percentuale di fibre variabili che ne garantiscano la freschezza e la leggerezza.

Tra questi ci sono la viscosa (cotone/materiale viscoso sintetico), il georgette (misto viscosa/cotone), la vaiella (misto viscosa/cotone) e l’organza.

L’inaspettato fresco lana

Se vi state chiedendo cosa c’entra la lana con l’estate rimarrete piacevolmente sorpresi. Il fresco lana è un tessuto molto leggero con una traspirazione maggiore rispetto al cotone.

Il fresco lana è spesso utilizzato per gli outfit da lavoro e quelli formali: se non riuscite a fare a meno del vostro completo da ufficio optate per il fresco lana. 

I colori dell’estate

Una volta scelto il vostro tessuto preferito è la volta di pensare ai colori e allo stile. Date precedenza a capi ampi dalle linee morbide come maxi-dress, pantaloni a palazzo, crop top, gonne leggere e camicie.

Per quanto riguarda i colori sarebbe meglio evitare quelli scuri almeno nelle ore più calde perché assorbono la luce e si scaldano molto, e privilegiare le tonalità chiare per la loro proprietà di riflettere sia la luce sia il calore.

Ma la scelta dei colori è talmente soggettiva e legata alle tendenze e ai gusti personali che stilare una guida in questo senso è davvero molto complicato. Ad ogni modo ci sono dei colori che sono tradizionalmente legati alla stagione estiva: eccoli.

Bianco, beige e blu navy: i classici 

Gli intramontabili classici dell’estate sono il bianco, il beige e il blu navy.

Il bianco è il must have del periodo estivo, perfetto per essere indossato di giorno e per risaltare l’abbronzatura. Camicie bianche, pantaloni a palazzo, blazers, t-shirt e gonne. Se non sapete cosa mettere, i capi bianchi estivi sono un ottimo go-to oltre ad essere versatili. Li potete abbinare con altre tonalità oppure osare con un total white look

Con l’estate torna lo stile navy o lo stile marinaro: fantasie rigate prevalentemente di colore blu e bianche per un look raffinato e sempre elegante. 

I mesi estivi sono anche il momento perfetto per sfoggiare i vostri capi beige. Il look nude, una delle tendenze di punta delle ultime stagioni, non ha mai abbandonato il guardaroba estivo affermandosi come uno dei classici della bella stagione.

L’estate si tinge di colori pastello

Le tendenze e i colori che vanno di moda sono mutevoli e cambiano di anno in anno. Per l’estate 2022 preparatevi ad un ritorno dei pastelli come il verde acqua, il rosa pallido, l’azzurro e il lilla. Vi aspetta un’estate ricca di colori romantici che proporrà le tonalità attenuate dell’arcobaleno in perfetto stile romantico à la Bridgerton

I colori protagonisti delle ultime sfilate sono il rosa rosa baby con le tonalità confetto, pesca e rosa antico che richiamano i ciliegi in fiore. Il rosa baby è perfetto per bluse leggere, tailleur, giacche e pantaloni comodi. Potete creare dei look ton sur ton o spezzare il rosa abbinandolo ad altri colori come il bianco o il blu denim. 

L’altro colore di punta per la stagione estiva 2022 è il celeste polvere. Visto sulle passerelle di Armani e Alexander McQueen, il celeste polvere diventerà la tinta più fresca dell’estate, che colora qualsiasi capo d’abbigliamento. 

Ma il vero protagonista delle passerelle è stato il very pery o lilla. Al contrario di quanto si possa pensare, il lilla si presta molto bene in qualsiasi outfit: elegante, sofisticato, romantico e femminile come il glicine in fiore. 

Anche i colori del sorbetto tornano in voga come l’arancio in versione più morbida e meno vivace che risalta magnificamente una carnagione più scura. 

Ma come abbinare i colori pastello?

I colori a pastello sono molto versatili e possono essere indossati per ogni occasione e in qualsiasi momento della giornata dalla cerimonia in campagna all’aperitivo con gli amici.

Sono molto cool quando sono portati dalla testa ai piedi in outfit monocolore ma noi vi consigliamo di sperimentare con gli abbinamenti.

Potete creare outfit a contrasto abbinando le tinte neutre dei pastello con colori più accesi come lilla e viola ametista, verde menta con il verde smeraldo, il rosa baby con il roso bordeaux. Provare per credere!

Testo di Giulia Busellato ed Elena Schiavon

Qui su IMPULSE Mag, siamo qui per aiutarvi a navigare nel travolgente mondo della moda. Tutte le nostre scelte sono selezionate e curate in modo indipendente. Acquistando qualcosa a cui ci colleghiamo sul nostro sito, IMPULSE Mag potrebbe guadagnare commissioni.

Chiedi ad Elena - No comments yet Lascia e leggi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.